Home » Moda » Abbigliamento » Il ritorno dell’animalier, di TUTTE le fantasie animalier!

Il ritorno dell’animalier, di TUTTE le fantasie animalier!

Tra le tendenze moda della primavera estate 2019 un ruolo predominante ce l’hanno le stampe, in particolar modo quelle animalier
Il ritorno dell’animalier, di TUTTE le fantasie animalier!

L’animalier torna prepotentemente a conquistare il mondo della moda. Non bastava il maculato che, stagione dopo stagione, conferma più o meno sempre la sua presenza. Oltre alla stampa ispirata alle macchie di leopardo, si affiancano tante altre fantasie graffianti: pitonato in primis, ma anche zebrato, tigrato e, talvolta, muccato.

 

Non ve l’aspettavate? E invece è stata una vera e propria invasione: gli animali esotici dominano le nuove collezioni e il guardaroba delle più grandi appassionate di moda!

 

Il protagonista della stagione, però, è il pitonato. La trama ispirata al serpente, oltre a essere proposta nella sua variante naturale (sfumatura di grigio pietra, beige e nero) è stata declinata anche in altre nuance, come l’azzurro o il verde intenso. Colori inaspettati anche per il maculato che è accentuato da cromie intense, come rosso e rosa.

 

Ma vediamo nel dettaglio quali sono i must have animalier che non dovremmo farci scappare e chi realizza le proposte più interessanti del momento!

 

Abbigliamento pitonato

Rettile sia! Il pitone avvolge il corpo della donna con gentilezza e sinuosità e ne mostra la naturale bellezza esaltando i punti forti. Ecco, dunque, che non si può resistere ai vestiti con tessuto stampato stile serpente. Tra le creazioni più belle troviamo senza dubbio gli abiti pitonati, dai modelli portafogli midi e lunghi fino ai piedi ai tubini in ecopelle con bretelline e con base rosso scuro.

 

Abbigliamento maculato

Il leopardato, quindi le piccole macchie classiche dell’animalier, oltra al solito sfondo marrone chiaro, si rincorrono su tessuti dalle tinte vivaci. Troviamo, dunque, abiti maculati rossi, tubini rossi e top verde scuro. Inoltre il leopardato caratterizza con forza e vigore anche i nuovi costumi da bagno dell’estate 2019, in particolar modo i bikini.

 

Abbigliamento zebrato, tigrato e muccato

Le striature della zebra e della tigre hanno anche loro un buon riscontro sui capi di abbigliamento di tendenza primavera estate 2019. In questo caso le cromie sono quelle naturali, quindi rispettivamente bianco e nero e marrone e nero. Entrambe le stampe caratterizzano soprattutto i vestiti ma anche camicie, bluse e gonne plissé. Meno incisivo il muccato, che troviamo solo su alcune proposte cool e trendy, in versione stilizzata, quindi in bianco e nero.

 

Accessori animalier da non farsi scappare

Qualora decideste che per voi indossare un vestito effetto rettile sia troppo, potete puntare su un outfit basic e semplice da arricchire con accessori animalier. In tal caso potrete scegliere tra le tracolle pitonate e gli stivaletti o le maxi bag leopardate e le scarpe da ginnastica.

 

Vi piace questa tendenza moda che si rifà alle stampe degli animali della savana? Quale delle fantasie preferite e la indosserete nei suoi colori naturali o più audaci e decisi?


  • Il ritorno dell’animalier, di TUTTE le fantasie animalier!
  • Abito animalier rosso U Collection
  • Abito New Look
  • Abito muccato Dororthy Perkins
  • Bikini animalier River Island
  • Abito pitonato Dorothy Perkins
  • Aldo borsa animalier
  • Abito tigrato Missguided
  • Converse animalier
  • Abito Pull & Bear
  • Even & Odd top verde pitone
  • Look Urban Classics
  • Marsupio animalier Pull & Bear
  • Scarpe Topshop
  • Top Anna Field
  • Gonna tigrata Missguided
  • Top zebrato Dororthy perkins
  • Top tigrato Even & odd
  • Minidress blu Pull & Bear
  • Tubino rettile Missguided
  • Tubino maculato Wal G
  • Top Dorothy Perkins
  • Missguided vestito zebrato
PAGINA 1 DI 23
PLAY
CONDIVIDI
Di , © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami