Home » Matrimonio » scarpe » Scarpe da sposa in pizzo, il trend del 2015

Scarpe da sposa in pizzo, il trend del 2015

Le tendenze per le scarpe da sposa del 2015 vogliono gli accessori sempre più curati: perché non optare per una calzatura originale, magari rivestita in pizzo?

Scarpe da sposa in pizzo, il trend del 2015

Le scarpe da sposa in pizzo per il 2015 sono uno degli ultimi trend dal mondo bridal per accontentare le spose più puntigliose, quelle che amano avere i dettagli tutti al loro posto: al di fuori della tendenza delle scarpe colorate, che sta prendendo sempre più piede (è proprio il caso di dirlo), il classico della scarpa bianca si mantiene immutato nel tempo grazie al fascino delle stoffe di cui sono spesso rivestite.

 

Una delle ultime tendenze per il matrimonio, però, ama i disegni sulla pelle del piede grazie a trasparenze inedite: esattamente come negli abiti effetto tattoo, le scarpe da sposa 2015 si rivestono di pizzo per regalare un particolare dettaglio e rendere la calzatura del giorno del matrimonio ancora più speciale.

 

Gli stilisti hanno prontamente annusato il nuovo trend e non si sono fatti pregare per realizzare dei modelli di scarpe da sposa in pizzo per il 2015 assolutamente favolosi, in grado di sposarsi perfettamente (perdonateci i giochi di parole) sia con gli abiti più da fiaba, magari cuciti con le stesse stoffe, sia per dare un tocco più speciale a quelli più lineari e minimalisti. Si sa, l'eleganza sta nei dettagli e quale miglior dettaglio delle scarpe per una sposa che vuole celebrare il suo giorno più bello?

 

In vetta a tutti sta naturalmente Jimmy Choo, che propone un modello di scarpe da sposa in pizzo per le spose del 2015 tutto da gustare: l'elegantissimo sandalo con plateau e fascetta doppiata, per le sposine che amano svettare senza perdere un grammo di grazia nel giorno delle nozze.

 

 

La bridal collection di Loriblu offre diverse proposte in tema di scarpe da sposa in pizzo: dalle platform altissime all'uncinetto con piccoli Swarovski applicati, fino ai modelli con tacchi leggermente più bassi ma pur sempre elevati. Loriblu non ci va leggera quanto ad altezze ed è per spose davvero temerarie!

 

Più particolari le proposte di Alessandra Rinaudo, che opta per il pizzo burgundy su fondo avorio per un effetto tutto speciale (e sicuramente riutilizzabile anche dopo le nozze). Sono molte le proposte dell'atelier di questa stilista, tutte molto originali. 

Se invece volete farvi furbe e non rischiare l'effetto di troppe tipologie di pizzo tutte insieme, perché non recuperare un paio di scarpe bianche o avorio che avete già e farle rivestire con lo stesso pizzo dell'abito? È facile che tra un'aggiustatura e l'altra possiate rimediarne diversi scampoli: basterà un appuntamento da un bravo calzolaio di fiducia per rinnovare completamente un vecchio paio di calzature e renderle le vostre scarpe da sposa in pizzo, in modo che si accostino perfettamente all'atmosfera dettata dal vostro abito. 

Di Arianna Galati © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami