Home » Matrimonio » Organizzazione » Bomboniere per matrimonio: ecco come sceglierle

Bomboniere per matrimonio: ecco come sceglierle

Scegliere la bomboniere giusta per il proprio matrimonio non è semplice: ecco qualche dritta!

Bomboniere per matrimonio
“Vuoi sposarmi?”

Domanda fatidica  e, se la risposta è affermativa, ecco che inizia tutta una serie di appuntamenti e di ricerche per organizzare il matrimonio perfetto.
Già il “matrimonio perfetto”! Chi non ha cercato in tutti i modi di realizzarlo?

Negli ultimi anni, in questa ricerca di perfezione, sono intervenute delle nuove figure quali i “Wedding Planner” che hanno aiutato gli sposi nell'organizzazione del loro matrimonio.
Una volta stabilita la location e il menù, la chiesa, l'abito degli sposi, e altri dettagli, ecco che viene fuori il dilemma delle bomboniere.

Bomboniere si o bomboniere no?
Il significato della bomboniera attuale non è altro che un presente che gli sposi donano ad amici e parenti per far loro ricordare il giorno del matrimonio, accompagnato da deliziosi confetti che oramai somigliano di più a meravigliose praline bianche o colorate che si mangiano anche con gli occhi.

La scelta è piuttosto complicata e combattuta, e di  bomboniere in giro ce ne sono veramente tante, dalle più scontate alle più originali, di vetro, d'argento, di ceramica e anche di Tessuto.
Ma la cosa principale che gli sposi non devono dimenticare è la confezione della bomboniera e la qualità dei confetti, che rappresentano dei dettagli basilari che non possono non essere presi  in considerazione vista l'importanza dell'evento.

Bomboniere per matrimonio
La confezione della bomboniera (che può anche sostituire la bomboniera stessa) può essere una pochette o un sacchetto in lino (o in altri tessuti) con ricami e iniziali degli sposi, o con fiori e nastri applicati con gusto; una scatoletta in cartoncino chiusa con un semplice nastro o arricchita con bottoncini di gesso profumato; una scatoletta in plexiglass con in bella vista confetti e bomboniera... per tutti regola principale l'originalità e l'eleganza della confezione.

I confetti: solo di ottima qualità e non necessariamente bianchi. Bellissimi (e buonissimi) i confetti alla nocciola perlati che danno l'idea di eteree  e raffinate perle bianche, o i confetti “ricci” che ricordano i primissimi confetti fatti di mandorle o nocciole glassati e non raffinati; deliziosamente buoni i confetti al cioccolato bianco e caramello, o le scorzette d'arancia allo zafferano, o (per i più esigenti) i confetti di mandorla e nocciola ricoperti di finissimo cioccolato fondente e lievemente spolverati di cacao amaro...e l'elenco potrebbe continuare!

Bomboniere matrimonio
Che dire: ce ne è per tutti i gusti e anche per i più esigenti, basta solo cercare con sguardo attento tra i vari negozi e scoprire un mondo sconosciuto ricco di idee originali e raffinate.

Per concludere, la bomboniera di matrimonio può essere considerata la firma degli sposi al loro giorno indimenticabile: chiunque la riceverà, ricorderà insieme a loro quei meravigliosi momenti.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Maria_81
     

    Indicazioni molto interessanti sulla scelta delle bomboniere, grazie! ;-)

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami