Home » Matrimonio » Bouquet » Bouquet da sposa con gli origami: ecco come realizzarlo da sola - Parte 1 di 3

Bouquet da sposa con gli origami: ecco come realizzarlo da sola

Un bouquet da sposa originale e alternativo, che durerà per sempre? Quello fatto con fiori di carta seguendo la tecnica degli origami!

Bouquet da sposa con gli origami: ecco come realizzarlo da sola

Nozze alle porte e ancora siete indecise sul bouquet? Non vi convincono i fiori, seppur bellissimi, di stagione o presi in prestito a giardini orientali? Non vi piacciono le "solite" soluzioni e desiderate valorizzare la vostra immagine dando un ulteriore tocco di esclusività? Allora perché non scegliete di farvi un bouquet da sole? Sì, avete letto bene! Bastano carta, corda in fibra naturale, stecchi di legno e un po' di colla a caldo! Si tratta di realizzare dei semplici fiori ma particolarmente d'effetto, seguendo la tecnica giapponese degli origami. È necessario esercitarsi ed essere un pochino pratiche, questo è vero, ma dedicando il tempo necessario (quindi niente last minute!)  sarà possibile anche ritrovare uno spazio antistress tutto per voi, ideale quando ci si prepara al matrimonio!

Ecco, step by step, come fare!


Materiale

20 fogli di carta 10x10 cm
1 foglio di carta 15x15
filo di corda in fibra naturale
21 stecchi di legno (o "classici" fili da fioraio in alluminio flessibile)

N.B. I colori, ovviamente, sono a piacere. È possibile realizzarlo monocromatico o appoggiare qualche sfumatura di colore qua e là per movimentare il risultato.


Procedimento

Prendere un foglio e piegarlo secondo le due diagonali. Girarlo ed eseguire anche le pieghe mediane. Voltarlo di nuovo: assumerà una forma "appuntita". Avvicinare tra loro le punte esterne, di sinistra e destra, portandole verso il centro.

 

Di , © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 3
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami