Décolleté floreali

  ↳ In: Nozze: fiori sì... ma non per il bouquet!

Vi piacciono i fiori ma, il giorno delle nozze volete andare controcorrente? Ecco come utilizzarli!
Décolleté floreali

Ton sur ton per le décolleté "classiche" personalizzate da una mino cascata di fiori


Foto: Instagram @cinderellaswedding
  • Nozze: fiori sì... ma non per il bouquet!
  • Roselline e Gipsofila
  • Coroncina
  • Con fiori di seta
  • Fiori ai piedi
  • Come un bracciale
  • Parure di fiori
  • Composizione tricolore
  • Décolleté floreali
PAGINA 9 DI 9
PLAY
6 7 8 9

Amate i fiori ma non siete di quelle "da bouquet"? Niente ansia! Se il giorno del vostro "sì" è all'orizzonte e non avete ancora risolto il problema di come presentarvi all'altare evitando il tradizionale mazzo di fiori tra le mani (che, diciamolo chiaramente, impaccia non poco se non lo si porta spontaneamente) ecco qualche originale variante che può fare il caso vostro.

 

Fiori protagonisti

Non c'è matrimonio senza fiori, questo è certo. Per la chiesa e la location scelta per il banchetto, protagonisti... dopo la sposa!, saranno proprio loro. Regalano agli ambienti un'aura speciale, il loro profumo inebria e predispongono gli animi all'evento. I fiori, però, sono quelli che compongono anche il bouquet. Di fiori di campo (come quello di lavanda e spighe scelto da Charlotte Casiraghi), mughetti o boccioli di rose: la sposa "deve" avere il suo bouquet. Ma anche no. Esiste un modo per rimpiazzarlo? Certamente! Perché, sia se si desideri andare un po' contro corrente, sia se non ci si senta a proprio agio un mazzo di fiori in mano, le alternative ci sono.

 

Per i capelli

Non è raro che tra le acconciature da sposa, vi siano quelle caratterizzate da uno stile "floreale". Orchidee o piccole rose vengono apposte tra trecce bridal o sempiraccolti per dare al risultato un'allure speciale. Qualora si voglia sostiturle al bouquet, basta chiedere allo stylist di abbondare un po' con i boccioli, ovviamente senza esagerare!

 

Tra le mani

Una deliziosa alternativa al classico bouquet è la polsiera. Si tratta di un nastro con velcro, o un supperto in metallo da indossare al polso su cui vengono applicati fiori (freschi o in stoffa), piccole perle o cristalli. Il vantaggio è che starà con la sposa per tutto il giorno, lì dove il bouquet va necessariamento appoggiato "altrove" dopo la cerimonia.

 

AI piedi

Scarpe con i fiori, che ne pensate? Non ovviamente con stampa floreale, ma con applicazione di fiori veri o "realistici" sulla scollatura. Esistono numerose aziende bridal che le propongono o, in alternativa, è possibile personalizzare un paio di comuni décolleté applicando i fiori che si desiderano.

 

Ed ora... spazio ai social: ecco una nostra selezione in floreal style per coloro che amano i bouquet ma non da sposa!

CONDIVIDI
Di , © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami