Home » Matrimonio » Abiti da sposa » 4 consigli per la scelta dell'abito da sposa in primavera - Parte 1 di 2

4 consigli per la scelta dell'abito da sposa in primavera

Come scegliere un vestito che ti faccia sbocciare in tutta la tua bellezza

4 consigli per la scelta dell'abito da sposa in primavera

Celebrare il matrimonio in primavera è il sogno di molte coppie e scegliere il giusto abito da sposa è una delle incombenze più difficili e allo stesso tempo più importanti.

I modelli a disposizione sono un'infinità, quindi è bene partire con anticipo, almeno 6 mesi prima, per scegliere gli atelier da visitare e provare alcuni abiti: solo in questo modo potrai farti un'idea più precisa di quel che ti sta davvero bene, magari diversa da quel che avevi in mente, o magari una conferma dei tuoi desideri.

Per facilitarti il compito, abbiamo stilato una lista di utili consigli per la scelta del tuo abito da sposa in primavera: consultali e tienili a mente prima di decidere il look nuziale definitivo.

Il materiale
La primavera porta con sé giornate calde e soleggiate e altrettante nuvolose e ventilate, addirittura fredde. Non potendo prevedere il meteo con mesi di anticipo, fai una scelta oculata del materiale con cui è fatto il tuo abito da sposa, che è meglio sia di pesantezza e spessore medio. Puoi scegliere pizzo, tulle, organza o chiffon, ma non scordare di scegliere anche una stola o un coprispalle adatto, che ti copra spalle e braccia e ti preservi dal possibile freddo, soprattutto se sarà un matrimonio di sera.
Inoltre, ogni materiale ha il suo colore caratteristico e se opti per il bianco classico tieni conto di quale nuance mette meglio in risalto la tua carnagione: crema, panna, avorio, beige chiaro, ecc.

Il modello
Una lunghezza da abito da tè, ovvero che lascia scoperte le caviglie ma scende a coprire il ginocchio, potrebbe essere una scelta ideale per le spose che vogliono essere decisamente chic. Questa opzione permetterà anche di mettere in evidenza le scarpe, da sempre oggetto di culto delle donne che amano la moda, e di ovviare al problema di sporcare l'orlo strusciandolo a terra. In caso di pioggia, potrete indossare degli stivali di gomma che seguano il colore del bouquet: avrete i piedi all'asciutto, sarete decisamente ironiche e di tendenza e potrete sfoggiare le calzature scelte una volta al chiuso per il ricevimento.
Se ami i fiori primaverili fai in modo che il tuo vestito ne sia ricco, puoi scegliere sia decori floreali di pizzo che di tulle o anche veri, da riprendere magari anche nell'acconciatura.

Di Ilaria © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami