Home » Mamma » Neonato » Primi 30 giorni del bebè: 4 consigli per affrontarli

Primi 30 giorni del bebè: 4 consigli per affrontarli

La nascita di un figlio è uno dei momenti più belli nella vita di mamma e papà. Tuttavia, l'arrivo del bebè porta con se alcune perplessità e paure. È importante quindi cercare di affrontare la situazione nel modo migliore
Primi 30 giorni del bebè: 4 consigli per affrontarli

Affrontare i primi 30 giorni del bebè non è semplice. Sono tanti i dubbi che assalgono i neo-genitori durante questa nuova fase della vita, dal momento in cui il piccolo viene alla luce, quello in cui per la prima volta gli occhi dei genitori si posano su di lui e i suoi primi respiri, si apre un mondo completamente nuovo.

 

Se prima il bambino si nutriva e respirava grazie alla madre, adesso per lui inizia una nuova, grande avventura. E ad accompagnarlo saranno proprio i genitori, da quando il bambino verrà dato in braccio alla mamma dopo il parto e qui verrà nutrito al seno prima che, per motivi fisiologici, si rilassi e si addormenti per la grande fatica del parto.

 

Ma cosa accade subito dopo che il bebè è venuto alla luce, quali sono i compiti dei neo-genitori durante i questi primi 30 giorni? Ecco 4 consigli per affrontarli nei migliori dei modi e con la consapevolezza che questi stessi dubbi sono stati affrontati dalla maggioranza delle mamme e dei papà del mondo.


Di Claudia Lemmi © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami