Home » Mamma » Neonato » Neonato nel lettone: è giusto? - Parte 1 di 2

Neonato nel lettone: è giusto?

È da poco nato il tuo bambino e vuoi passare più tempo possibile con lui. Poi cala la sera e la tentazione di lasciarlo dormire con te e il papà nel lettore è forte. Qual è la scelta giusta?

Neonato nel lettone: è giusto?

Lasciare dormire il neonato nel lettone è giusto? Fino a quando è considerabile “nella norma”? Come sempre non esiste un solo parere in merito alla questione. Dovresti quindi valutare il tuo specifico caso prima di tutto, senza lasciarti condizionare troppo da quello che dicono amici e parenti.

 

Volgendo però lo sguardo al parere degli esperti, potrai farti un'idea di quella che, in linea molto generale, dovrebbe essere la strada da seguire per il co-sleeping. Se il bambino dimostrerà sin da subito di voler dormire da solo, nel proprio lettino, allora dovrai semplicemente assecondare questo suo desiderio e ritenerti molto fortunata. La maggior parte dei bambini vuole stare sempre con mamma e papà e il distacco dal lettone risulta per molti traumatico, portandoli a veri e propri capricci pre-nanna.

Tenere il neonato nel lettone va bene, soprattutto i primi mesi quando i ritmi delle poppate sono molto frequenti. Se tutto ciò può portare un giovamento anche a te, permettendoti di dormire di più, allora tanto meglio.

Quando disabituare il bambino a dormire con i genitori?

Non è ammissibile che un bambino, magari già iscritto alle scuole primarie, continui a dormire con i propri genitori. Devi disabituarlo molto presto. Gli esperti sembrano concordare con un limite massimo di tre anni. Tuttavia la fase educativa che dormire nel lettone con i genitori non va bene, deve partire molto prima, cioè quando il bambino ha già raggiunto un anno.

È importante che tu e il papà possiate contare su spazi vostri, privati. Non è importante solo per il vostro benessere in quanto coppia, ma anche per vostro figlio. Gli esperti suggeriscono appunto che il bambino deve comprendere che c'è un confine deciso tra gli spazi suoi e quelli dei genitori. È molto importante che lo educhi in questo senso, aiutandolo a comprendere il limite.

Quando tuo figlio avrà circa tre anni, dovrà essersi abituato a dormire nel proprio lettino e con un po' di fortuna, sarà lui il primo ad apprezzare la propria intimità. Una cosa certa è che non dovete allontanare il neonato dal lettone in maniera drastica. Deve trattarsi di un processo molto graduale.

Di Claudia Lemmi, © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami