Home » Mamma » Neonato » Neonato di 9 mesi: traguardi e cose da sapere

Neonato di 9 mesi: traguardi e cose da sapere

Cos'è in grado di fare un neonato di 9 mesi? Quali sono i piccoli traguardi che raggiunge e come dovete comportarvi voi che lo accudite?

Neonato di 9 mesi: traguardi e cose da sapere

Molti bambini all'età di 9 mesi hanno già iniziato a gattonare o "strisciare" da una parte all'altra della stanza, familiarizzando così con i primi movimenti autonomi. Si avvicina sempre di più il momento in cui compierà i primi passi, anche se sapete bene che ogni bamnino raggiunge questo traguardo con i propri tempi. Quando si muove, il neonato di 9 mesi in realtà sta riuscendo a coordinare sempre di più i movimenti. Si solleva, si gira e si sposta. Afferra il cucchiaino e spesso riesce a portarlo da solo alla bocca, senza troppi errori. Voi però, dovete rimanere tranquilli. Meglio non fare alcuna pressione al vostro bambino, poiché tutto avviene al momento giusto e senza dover pretendere qualcosa di particolare da lui. Siate osservatori che al momento del bisogno ci sono per soccorrere o incoraggiare.


Gattona o no? Quello che devi sapere
Sicuramente quello che vi aspettate è di vedere vostro figlio iniziare a gattonare o, almeno, strisciare. In realtà non è detto che accada ora, potrebbe iniziare in un secondo momento così come non fare niente di tutto ciò e iniziare a camminare direttamente. Tutto questo rappresenta un grande momento per lui, è un traguardo importante nella sfera del movimento. Il neonato di 9 mesi riesce ormai a mantenere la posizione seduta tranquillamente, scivolando poche volte. Sta seduto e afferra i giocattoli, sperimentando l'altezza semplicemente gettandoli a terra tra risate e urlini!

Se il piccolo sembra tranquillo e un po' pigro, non vi allarmate subito: sono tanti i bambini che saltano proprio questa tappa per iniziare a camminare intorno al primo anno. Voi però, potete farlo giocare favorendo comunque la voglia di spostarsi. Potete posizionarlo su un tappeto e sedervi davanti a lui e chiamarlo in modo allegro. Il piccolo lo prenderà come un gioco e se inizierà a strisciare o gattonare, anche solo per un attimo, avrà raggiunto un piccolo grande traguardo!


Vietato insistere!

Come un gioco potete proporre queste attività ma niente di più, se il neonato di 9 mesi, ad esempio, si mette a piangere o appare fortemente disinteressato, lasciate perdere. Semplicemente per lui non è ancora il momento giusto!

Potete anche prendere in considerazione l'idea di farlo muovere con l'ausilio di un girello, così da spostarsi tranquillamente per casa ed essere libero e in qualche modo indipendente. Gli esperti però lo sconsigliano perché a quanto pare, a differenza di quanto si crede, può ritardare il momento in cui inizierà a camminare.

Tanti altri piccoli traguardi del neonato di 9 mesi

  • Prende i giocattoli tra le manine, si concentra per un po' su di loro e poi li getta a terra
  • Ride molto quando giocate con lui, ad esempio nascondendovi a faccia dietro le manifestare
  • Inizia ad arrabbiarsi quando non riceve ciò che desidera, piangendo anche
  • Il neonato di 9 mesi mostra apprezzamento per la musica e ride davanti a quelle di suo gusto
  • Dimostra chiaramente quando vuole essere preso in collo, perché tende le braccia e inclina il corpo in avanti.

 

Attenzione a...
Fate attenzione alle possibili allergie, come quella agli acari, abbastanza comune. Può scatenare sintomi come lacrimazione intensa, muco, dermatite e crisi asmatiche. L'allergia va poi confermata da un test e voi dovete adottare tutte le precauzioni suggerite dal pediatra.
Un neonato di 9 mesi può anche accusare già fabbri alte che appaiono in modo improvviso. I sintomi sono molto allarmanti per i genitori, soprattutto se associati alle convulsioni. Il piccolo inizia a tremare a scatto e perde i sensi, lamentandosi lievemente. In genere dura 1-2 minuti. Ovviamente, per qualsiasi dubbio e necessità, contattare il pediatra è il primo gesto da fare, anche in situazioni che possiamo ritenere passeggere.

Di Claudia Lemmi, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami