Home » Mamma » Neonato » Mangiapannolini: a cosa serve?

Mangiapannolini: a cosa serve?

Il mangiapannolini è uno strumento utile per tutte quelle mamme che hanno figli ancora molti piccoli e, di conseguenza, devono entrare ogni giorno in contatto con i loro pannolini

Mangiapannolini: a cosa serve?

Si può acquistare in un qualsiasi negozio per bambini piccoli ed è uno strumento reputato molto utile da molte mamme per la sua capacità di trattenere gli odori. Se un cestino normale riuscirebbe a “isolare” il pannolino per non più di tre ore, il mangiapannolini lascia l'ambiente privo di odori per tutta la giornata e oltre.

Può essere utilissimo per quei genitori che non hanno un balcone o un giardino dove tenere il sacchetto dei pannolini sporchi dei loro bambini ma devono comunque mantener pulito l'ambiente, isolandolo dai cattivi odori emanati dai pannolini utilizzati.

Come funziona
Come abbiamo visto, lo scopo del mangiapannolini non è solo quello di contenere i pannolini sporchi, ma di evitare che i cattivi odori si espandino per la casa. Varie aziende producono questi speciali contenitori, ma la tecnologia alla base è più o meno sempre la stessa. Le ricariche hanno una barriera di ossigeno che impediscono al cattivo odore di fuoriuscire.


È veramente utile?
Per alcune donne si è rivelato un oggetto prezioso, per altre completamente inutile. Come sempre il giudizio varia in base alle proprie personali esigenze. Può essere molto comodo per chi ha deciso di utilizzare i pannolini lavabili, perché consente di conservarne tre o quattro fino al lavaggio.

Qualsiasi pannolino scelgano di utilizzare i genitori, questo contenitore che trattiene gli odori fa il suo lavoro. Sono in realtà le ricariche ad avere l'azione di barriera, purtroppo però questi sacchetti sono piuttosto costosi e per tanto l'acquisto viene evitato da molte mamme. Può rivelarsi comunque una buona idea regalo.

Soluzione alternativa
Chi vuole evitare la spesa dei mangiapannolini può sempre ricorrere al vecchio “trucco”. Acquistare i sacchetti normali, buttare i pannolini della giornata e tenerli ben chiusi fuori, sul balcone o il giardino. Durante la sera buttare il sacchetto nella pattumiera. Altrimenti potrà optare per acquistare sacchetti profumati per tamponare il più possibile l'odore e buttarne uno al pomerggio e uno la sera.

Di Claudia Lemmi, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami