Home » Mamma » Infanzia » Originali addobbi di carnevale: i pesci con i piatti di plastica

Originali addobbi di carnevale: i pesci con i piatti di plastica

Per la festa di Carnevale, realizza insieme ai tuoi bambini questi simpatici pesci fatti con i piatti di plastica

Originali addobbi di carnevale: i pesci con i piatti di plastica

Il Carnevale è una delle feste preferite dai bambini, perché da loro la possibilità di giocare, vestirsi e travestirsi come desiderano. È arrivato il momento di organizzarsi per gli addobbi delle feste di Carnevale, e possiamo quindi farci aiutare da loro a realizzare qualche decorazione colorata per rendere la nostra casa più allegra in questo periodo.

Il lavoretto che vi propongo oggi vuole proprio essere un’occasione per passare del tempo insieme a loro, creando degli addobbi da appendere a casa, magari nella loro cameretta: tanti pesciolini ottenuti dai piatti di carta.

Occorrente:

  • piatti di plastica
  • colla
  • colori acrilici
  • pennelli


Iniziate ritagliando una “fetta” da un piatto di plastica, per creare la bocca e incollate questo ritaglio dal lato opposto del piatto rispetto al taglio: ed ecco la pinna del nostro pesce!


Ora, lasciate i colori e i pennelli in mano ai vostri bambini e lasciate che la loro immaginazione colori questi addobbi di Carnevale.

Io ho realizzato questo pesce decorato con un fiorellino…

una pesciolina…

un pesce molto elegante…

un pesce palla…

Le idee per gli addobbi di Carnevale sono tante, l’unico limite sarà la fantasia dei vostri bimbi! Leggete tutte i suggerimenti nella nostra sezione.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami