Home » Mamma » Infanzia » Inventa storie, improvvisale insieme ai tuoi bambini!

Inventa storie, improvvisale insieme ai tuoi bambini!

Raccontare storie è un’arte ma tutti possiamo improvvisarci racconta storie insieme ai nostri bimbi, stimolando la loro fantasia... e la nostra!

Inventa storie, improvvisale insieme ai tuoi bambini!

Se ripensiamo alla nostra infanzia e cerchiamo di ricordare e rivivere le nostre sensazioni ci rendiamo conto dell’importanza che ricopre per i bambini l’esercizio della fantasia e del gioco di ruolo. Calarsi in una parte, immedesimarsi in un personaggio e inventare storie sono tra i giochi preferiti dei bambini e possiamo aiutarli ritagliando uno spazio in cui condividere quest’attività con il resto della famiglia.




Inventa storie

È importante che, durante il racconto o la lettura, spegniamo la televisione
per favorire l’immersione nell’atmosfera e per aiutare il bimbo a concentrarsi.

Per esempio può essere una buona idea scegliere una sera a settimana in cui si sta insieme in famiglia senza televisione, istaurando una specie di tradizione di famiglia.

All’interno della giornata il momento più adatto può essere la sera dopo cena, ma non immediatamente prima di dormire perché l’attività di inventare e immaginare che richiediamo al bambino potrebbe tenerlo sveglio e allontanare il sonno.



Per ritualizzare questo momento e stimolare la fantasia possiamo usare diverse tecniche e attività:

Le carte inventa storie
Prepariamo un buon numero di carte illustrate con immagini semplici (ad esempio animali, personaggi, un castello, un drago) che possiamo disegnare su cartoncino o scaricare da internet, e le plastifichiamo per renderle più resistenti. Decidiamo se creare tutte le carte a tema, in modo che la storia sia più verosimile, o carte con temi e ambientazioni diverse per dare vita a una narrazione illogica e divertente. Ne facciamo scegliere dieci a caso dal mazzo (come se fossero carte da gioco) e basandosi sulle immagini inventeremo una storia.
Mentre raccontiamo la storia mostriamo le carte man mano che le utilizziamo, in modo che i bimbi possano visualizzarne le illustrazioni.

Inventa storie
Racconto a tempo
Per coinvolgere i bambini come parte attiva della narrazione possiamo affidare a ciascuno una parte del racconto. Se possibile utilizziamo una clessidra per scandire il tempo di ogni turno, se non l’abbiamo usiamo un cronometro, e diamo ad esempio due minuti a ciascun partecipante per proseguire la storia dal punto esatto dove era stata interrotta. In questo modo la storia nascerà dalla fantasia di tutta la famiglia riunita e non da una sola persona, perdendo spesso il filo logico della narrazione e il risultato sarà ancora più assurdo e illogico, divertendo i bambini.

Inventa storie
La ragnatela
Disponiamo a cerchio tanti cuscini quanti sono i partecipanti alla narrazione e prepariamo un gomitolo di lana da usare durante il racconto. Anche qui come per il racconto a tempo è previsto che ogni partecipante inventi una parte della storia, ma qui il tempo di ognuno è libero, ovvero è il narratore di turno che decide quando passare il testimone. Al momento di passare il racconto a un altro partecipante gli lancerà il gomitolo trattenendo un capo del filo, e con i successivi passaggi si formerà una ragnatela di lana tra i partecipanti.


Inventa storieTutte queste modalità di racconto possono essere ambientate in una determinata epoca storica o fabia per aiutare i bimbi a immedesimarsi nei personaggi.
Preparate dei travestimenti a tema che possano indossare durante la narrazione, e regolate l’illuminazione della stanza. L’ideale è sistemarsi comodi ma non a letto, per esempio su alcuni cuscini.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami