Home » Mamma » Infanzia » Importanza della merenda per i bambini

Importanza della merenda per i bambini

Le buone abitudini alimentari s’instaurano anche a merenda, uno snack tra i pasti deve essere equilibrato e calibrato sull’età e sull’attività abituale del bambino.

Importanza della merenda per i bambini

Il momento della merenda è da sempre uno dei più amati dai bambini, che si sentono liberi di mangiare quello che piace loro di più, mentre noi mamme cerchiamo come sempre di accontentarli, proponendo però qualcosa di sano.

L’importanza della merenda
Una merenda sana e completa non solo deve saziare e permettere di arrivare alla cena senza troppa fame, ma dovrebbe anche contenere tutti i principi nutritivi necessari al benessere del bimbo.
Considerando la classica suddivisione della giornata in tre pasti fondamentali, ovvero colazione, pranzo e cena, inframezzati da due spuntini, la merenda svolge il ruolo fondamentale di fare il pieno di energia e di reintegrare le calorie bruciate durante il pomeriggio.
Un bambino che ha saltato la merenda arriverà all’ora di cena con molta fame, tanto da poter avere un calo degli zuccheri e un senso di debolezza o sonnolenza. In bimbi piccoli questo spesso può portare a farli addormentare per debolezza prima ancora di poter finire la cena, mentre i bimbi più grandi rischiano di affrontare il momento della cena tanto carichi di stress da abbuffarsi fuori misura.
Inoltre l’abitudine a consumare 5 pasti a intervalli regolari durante la giornata, se acquisita fin da piccoli, probabilmente rimarrà anche da adulti favorendo un’alimentazione equilibrata e aiutando la digestione.

Caratteristiche di una merenda sana
Una merenda sana innanzitutto deve essere calibrata sull’età e sull’attività del bambino. Un bimbo che brucia molte calorie potrà mangiare una merenda più sostanziosa rispetto a un bimbo che svolge un’attività più sedentaria.
Nel primo caso andrà benissimo un panino o una focaccia, o pane e cioccolato se preferisce il dolce, accompagnato da uno yogurt e una frutta (o una spremuta), mentre nel secondo caso può bastare una spremuta e un pacchetto di crackers o un toast.
Inoltre per evitare di compromettere un sano appetito a ora di cena, la merenda dovrebbe rappresentare il 5/7% di tutta l’energia necessaria nel corso della giornata.
Un dato importante da ricordare se diamo ai nostri bimbi merendine confezionate è quello di leggere attentamente l’etichetta: secondo gli esperti la merenda ideale infatti non dovrebbe contenere più di 180/200 calorie e 9/10 gr di grassi per pezzo.
Anche per le merende fatte in casa dovremmo cercare di seguire queste indicazioni. Se decidiamo di preparare una torta o dei muffins per la merenda è quindi importante seguire una ricetta equilibrata dal punto di vista nutrizionale. Per esempio possiamo sostituire parte del burro indicato nella ricetta con l’equivalente quantità d’olio extra vergine d’oliva, considerando che 100 gr di burro corrispondono a circa 80 gr d’olio. Ecco una ricetta ideale per la merenda dei vostri bambini: Muffins allo yogurt.

Inoltre, anche la merenda merita il suo momento: così come gli altri pasti della giornata anche la merenda dovrebbe essere consumata tranquillamente, meglio se a tavola. L’abitudine di molti bambini, infatti, di fare merenda mentre giocano al computer o davanti alla televisione ostacola la digestione e predispone a consumare cibo continuamente durante tutto il pomeriggio.
Un buon modo per catturare l’attenzione dei più piccoli può essere quello di creare piatti accattivanti che stimolino la loro fantasia, in questo modo non sarà difficile convincerli ad abbandonare i loro giochi e sedersi a tavola per fare merenda.
Presentando ai nostri bimbi merende variate, complete dal punto di vista nutrizionale, e magari ritagliandoci un momento della giornata per gustarle insieme a loro, li stiamo aiutando a crescere sani e a consolidare una corretta abitudine alimentare.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  merenda  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami