Home » Mamma » Infanzia » Corredino per l'asilo

Corredino per l'asilo

Non manca molto all'inizio dell'anno scolastico e possiamo cominciare a preparare il corredino per l'asilo seguendo questa lista della dotazione di base

Corredino per l'asilo

Quando i nostri piccoli iniziano il primo anno d'asilo è normale essere presi da mille insicurezze e da un certo, ingiustificato, senso di colpa. Preparare con cura e con amore il corredino che porteranno all'asilo può essere anche un modo di fargli sentire che siamo con loro anche quelle ore al giorno in cui li lasciamo alle cure delle maestre.

Qualche giorno prima dell'inizio dell'anno scolastico normalmente gli asili e le scuole elementari organizzano una riunione per informare i genitori e consegnare loro una lista con il materiale necessario che ogni bimbo dovrà portare a scuola.
Purtroppo i genitori dispongono poi di pochi giorni per procurarsi tutto il materiale ritrovandosi, per mancanza di tempo, a dover comprare anche quello che avrebbero potuto fare in casa o chiedere in presto ad amici con bimbi più grandi.

Vediamo quali sono le dotazioni di base che vengono richieste più o meno da tutte le maestre e che possiamo cominciare a preparare con un certo anticipo:

Un ricambio completo di vestiti, tutti marcati con nome e cognome in modo chiaro e in un posto ben visibile. Se vi servono delle idee leggete l'articolo Personalizzare il materiale scolastico. Il ricambio comprende biancheria (canottierina, mutandine e calzini) e in alcuni casi anche scarpe. Per il resto dell'abbigliamento regolatevi in base alla stagione, all'inizio dell'anno scolastico per esempio potete preparare una tuta da ginnastica e una maglietta a manica corta, poi quando si avvicina il freddo aggiungete magari anche un maglione o un pile.

Un bicchiere con i manici etichettato con nome e cognome.

Un grembiule per dipingere e per le varie attività creative. Per aiutare il bimbo a raggiungere la propria autonomia nell'appendere il grembiulino al suo posto applicate un nastrino abbastanza lungo nel collo del grembiulino, e marcatelo con nome e cognome.


Credits: Foto di @Ben Kerckx | Pixabay

 

Per quanto riguarda i bavaglini bisognerà averne almeno 5 o 6 per poterne cambiare uno al giorno.
Per il pisolino dopo pranzo normalmente l'organizzazione della scuola chiede di portare le lenzuola per il lettino ed un eventuale oggetto che aiuti il bimbo ad addormentarsi, ad esempio un pupazzo o il ciuccio.

 

Credist: Foto di @Blanca H | Pixabay

 

Il materiale di consumo, ad esempio pannolini e salviette, di solito non è fornito dall'asilo e deve essere portato da casa.


Una sacca di stoffa abbastanza grande da contenere un ricambio completo. Questa sacca andrà lasciata a scuola e di solito le maestre la lasciano nell'armadietto del bimbo o in un armadio comune. Per questo deve riportare il nome scritto ben in grande sulla parte esterna in modo che in caso di necessità possano riconoscerla senza perdere tempo ad aprirle tutte cercando l'etichetta. Se non volete comprarla potete farla molto semplicemente cucendo a metà un rettangolo di stoffa e applicando un cordino scorrevole per la chiusura.

Uno zainetto che il bimbo porterà ogni giorno a casa con l'eventuale roba sporca e il bavaglino usato. Anche questo è semplice da realizzare seguendo questo tutorial per zainetto scuola fai da te.

 

A parte questa dotazione di base ogni scuola avrà poi una lista specifica con il materiale necessario.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  asilo   zainetto  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami