Home » Mamma » Gravidanza » Gravidanza gemellare

Gravidanza gemellare

Tante coppie desiderano avere un figlio. Ma se poi si scopre che in arrivo ci sono due gemelli? Qualche precauzione e controllo in più e l'esperienza della gravidanza sarà come sempre un dono speciale.

Gravidanza gemellare

La gravidanza è per una donna un evento dai mille significati, a volte contrastanti, poiché legati in modo soggettivo al particolare momento emotivo, psicologico, familiare e di coppia. Dunque per moltissime donne si presenta affascinante, entusiasmante e ricco di emozioni nuove, ma può anche accadere che si provino sentimenti ed emozioni di paura, angoscia, solitudine. In linea generale una donna dovrebbe vivere la gravidanza nel migliore dei modi, supportata in quest’avventura primariamente dal compagno e poi dalla sua famiglia di origine, dalle amiche. Può accadere, e in questi ultimi anni è in continua crescita che molte donne scoprano di essere in dolce attesa “doppia”, cioè di sperimentare una gravidanza gemellare, diventare future mamme di gemelli.


Credits: Foto di @creativohn | Pexels 
Questa è per molte una notizia “bomba”, nel senso che inaspettatamente il ginecologo annuncia, grazie alla prima ecografia, di aver visto due piccoli cuccioli d’uomo. A volte capita che la mamma se lo aspetti perché in famiglia esistono nonne, bisnonne o antenati che avevano dato alla luce coppie gemellari, altre volte è il frutto di particolari cure alle quali la donna si è sottoposta, è il caso di quelle coppie che hanno difficoltà ad avere figli e si sottopongono alla fecondazione assistita. Qualunque sia l’origine, diventare mamme di gemelli è un’esperienza davvero bellissima
 

La gravidanza gemellare prevede delle piccole attenzioni in più rispetto alla gravidanza classica, ma non per questo ci si deve comportare o sentire diverse dalle altre mamme, solo può esserci la necessità di sottoporsi a qualche ecografia in più, a doppi tracciati e ad avere un occhio più attento alla bilancia. Cerchiamo ora di andare per ordine e spiegare di cosa si tratta esattamente.


Diversi tipi di gemelli
La gravidanza gemellare avviene a seguito di un’ovulazione multipla, oppure a seguito di una divisione di zigote. Il primo caso è quello percentualmente più frequente: due uova vengono fecondare da due spermatozoi, che diventeranno due gemelli dizigoti, ovvero gemelli diversi. Nella pancia della futura mamma si formeranno due placente completamente separate. Ciò può avvenire in correlazione con l’età della donna, di solito è più probabile con la maturità, se in famiglia esistono altri casi di gemelli.
La restante quota del 30% riguarda invece tutti gli altri gemelli, in cui all’origine vedranno una sola cellula uovo fecondata da un solo spermatozoo, la quale però poi si dividerà in zigoti, in base al momento della suddivisione ecco le varie casistiche di sviluppo. In tutti i casi sotto descritti si tratta di gemelli identici dal punto di vista genetico.


Credits: Foto di @shvetsa | Pexels 


  • La divisione avviene entro il terzo giorno e i due embrioni s’impiantano in due posti separati, così si formeranno due sacchi amniotici.
  • La divisione avviene entro l’ottavo giorno, dopo la fecondazione si ha una placenta e due sacchi amniotici.
  • La divisione avviene dopo il nono giorno e porta ad avere una placenta e un sacco amniotico.
  • La divisone avviene dopo il tredicesimo giorno è rarissima e porta al concepimento di gemelli siamesi.

Credits: Foto di @juan-salamanca-12609| Pexels


La gravidanza di gemelli bicoriali, cioè sviluppati in due placente indipendenti, è davvero molto elevata nella casistica dei gemelli, anche in virtù del fatto che sono in aumento le fecondazioni assistite e i parti in età che spesso va oltre i 35 anni. Durante la gravidanza gemellare la mamma può correre alcuni rischi, come il diabete gestazionale o l'ipertensione arteriosa, ma grazie a controlli e alle necessarie cautele ed attenzioni, si possono evitare o comunque contenere.
Per il feto i rischi possono essere un ritardo di crescita intrauterino, un parto pretermine o un aborto spontaneo. Nel momento in cui si viene a conoscenza di attendere due gemelli, seguire con attenzione tutti i consigli del proprio medico curante e del ginecologo, sottoporsi ai vari test ed esami e seguire una dieta bilanciata e sana, cercando per quanto è possibile di eseguire un’attività fisica costante e moderata. Consiglio di tenere un diario in cui annotare i momenti particolari, la prima volta che si sentono muovere i piedini o le mani, il primo sussulto, il singhiozzo, le sensazioni che si provano a guardarsi allo specchio con una pancia enorme che cresce di giorno in giorno e assaporasi ogni momento di questa esperienza che è davvero speciale.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da abella
     

    io sn in attesa di 2 gemelli monozigoti..sto vivendo questaesperienza in modo diverso dalle altre 2 gravidanze ke ho avute (singole)e un emozione speciale..e spero solo ke il SIGNORE mi apre le porte perke da un parte ho paura di nnfarcela nelle spese ecnomike (visto ke mio marito nn lavora)

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami