Home » Mamma » Famiglia » L'App che aiuta le famiglie separate a gestirsi

L'App che aiuta le famiglie separate a gestirsi

Chi si separa conosce bene quell'atmosfera di caos che regna quando bisogna programmare la settimana. Da oggi, vengono in aiuto alcune applicazioni che semplificano il management di casa

L'App che aiuta le famiglie separate a gestirsi

Quando si hanno figli è fondamentale organizzarsi al meglio per non andare nel panico e sprecare tempo e risorse inutilmente; i ragazzi, si sa, hanno le loro esigenze scolastiche e sportive per non parlare poi delle festine con gli amici, degli appuntamenti al cinema o a mangiare la pizza. Mamma e papà molto spesso faticano a stare dietro a tutti gli impegni e se a questi aggiungiamo i fine settimana alterni, quando i genitori sono separati, possiamo dedurre che è una grande fatica fare tutto senza impazzire! Per questo motivo è importante pianificare, scrivere, darsi dei compiti a vicenda e da oggi oltre a carta e penna viene in soccorso anche l' app che aiuta le famiglie separate a gestirsi.
Di che cosa si tratta? Per ora ce n'è solo una disponibile in italiano, le altre sono in inglese, ma vediamo quali sono e come funzionano.

Applicazioni per il management familiare
Ogni anno aumenta il numero di separazioni e divorzi e la maggior parte di questi riguarda coppie con figli minori che scelgono l'affido condiviso. In questo modo da una parte si cerca di far crescere il bambino con entrambi i genitori per non creargli eccessivi traumi, e dall'altra parte gli adulti provano a dividersi meglio i compiti non solo educativi ma anche pratici assumendosi le proprie responsabilità. All'estero già da qualche anno è possibile scaricare su smartphone e tablet applicazioni che aiutano mamma e papà a pianificare i vari impegni; ora è possibile anche in Italia e proprio qualche giorno fa è arrivata la piattaforma 2houses.com che comprende sia app che sito internet.
Questa app che aiuta le famiglie separate a gestirsi e a semplificarsi un po' la vita, è nata in Belgio e grazie a un padre single torinese e da oggi è possibile scaricare la versione italiana.
Il costo è di 5,99 euro al mese, è disponibile sia per iOS sia per Android e una volta installata sul cellulare sarà possibile condividere un calendario e un diario dove segnare appuntamenti sportivi, scolastici, visite mediche, feste.
Inoltre è presente un sistema di gestione delle finanze e una sezione che raccoglie i dati riguardanti i figli come la taglia, il numero di scarpe, il peso e l'altezza.
Infine c'è la sezione dedicata alle fotografie e alla lista della spesa!
Le altre applicazioni in inglese
2houses.com non è l'unica app che aiuta le famiglie separate a gestirsi, ma è la sola in italiano.
Per chi conosce l'inglese è possibile scaricare dagli store virtuali altre piattaforme, alcune gratis altre a pagamento.
Thedivorcelog.com è l'applicazione per iOS e Android che costa 3,81 dollari e oltre ad aiutare i genitori nella pianificazione dei vari appuntamenti, è utile nella gestione degli aspetti psicologici e legali che si innescano con la separazione. Twohappyhomes.com è invece la piattaforma gratuita che ha le stesse funzioni di 2house.com ma è solo in lingua inglese.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami