Home » Mamma » Età scolare » Polpettone di verdure per bambini

Polpettone di verdure per bambini

A volte serve qualche trucco per convincere i bimbi a mangiare la verdura, e noi vi proponiamo una ricetta facile e veloce che piacerà a tutta la famiglia. Cucinare per i bambini non è sempre facile, a volte la necessità di proporre una dieta sana si scontra con i loro gusti e loro preferenze.

Polpettone di verdure per bambini

Quante volte ci troviamo di fronte a un muro di rifiuto davanti a un piatto di verdura? Per qualche motivo la verdura ha una pessima reputazione presso i bambini, tanto che da uno studio risulta che, in Italia, un bambino su 4 non consuma abitualmente verdura.

Ovviamente per una corretta educazione alimentare è importante abituarli a mangiare un po’ di tutto, consapevolmente, per apprezzare i vari gusti e sapori della nostra cucina. In certi casi però può essere utile introdurre nella loro dieta un po’ di verdura “camuffata”, come in questo caso, da polpettone.


Questa ricetta è adatta a grandi e piccoli, evitandoci così di dover cucinare diversi piatti per accontentare tutta la famiglia, si prepara in poco più di mezz’ora e si conserva perfettamente per giorni in frigorifero.

Per prepararla tenete a portata di mano una ciotola (preferibilmente non di plastica, che assorbe gli odori), un cucchiaio di legno e il passapuré.

Ingredienti:
½ kg di carne di manzo macinata
2 patate di media grandezza
½ cavolfiore
2 carote
1 zucchina
1 cipolla
2 uova
Farina
semi di lino o di sesamo
erbe aromatiche a piacere
sale q.b.

Procedimento

1 - Pulire, sbucciare e tagliare a cubetti patate, cipolle e cavolfiore.

2 - Inserire nel cestello per la cottura a vapore della pentola a pressione con un bicchiere d’acqua e cuocere per 5 minuti dal fischio. Se non avete la possibilità di cuocere a vapore potete bollire le verdure sempre tagliate a cubetti.


3 - Una volta cotte e raffreddate passare le verdure nel passapuré a fori grossi.


4 - Mescolare in una ciotola capiente le verdure passate, la carne macinata e due uova. Se vedete che il composto risulta troppo liquido (dipende dall’acqua assorbita dalle verdure in cottura, bollite assorbiranno più acqua che cotte al vapore) potrete aggiungere due o tre cucchiai di farina o di pangrattato. Salare il composto.


5 – Con l’aiuto di un foglio di carta da forno dare forma al polpettone e cospargerne la superficie con semi di lino e erbe aromatiche a piacere. Posizionarlo al centro di una teglia precedentemente unta.

6 – Tagliare a rondelle la zucchina e la cipolla, salarle e disporle intorno al polpettone.


7 – Infornare a 180 gradi per 1 ora circa.Per asciugare la superficie e rendere la crosta di semi di lino croccante potete accendere la ventilazione nel forno gli ultimi 15 minuti di cottura.

Questo polpettone può essere servito caldo appena sfornato, ma lasciato intiepidire si concentrerà il gusto delle erbe aromatiche e delle verdure.

Una volta cotto può essere anche suddiviso in porzioni e surgelato in contenitori ermetici, sarà così sempre disponibile una cena pronta all’ultimo minuto. Per scongelarlo sarebbe meglio evitare di lasciarlo a temperatura ambiente, trattandosi di carne, ma si può passare dal congelatore al frigorifero un giorno prima, o scongelarlo direttamente nel forno a microonde.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami