Home » Mamma » Essere Mamma » Teatrino con paesaggio marittimo fatto con le conchiglie

Teatrino con paesaggio marittimo fatto con le conchiglie

Come utilizzare sabbia e conchiglie raccolte sulla spiaggia? Facciamo un teatrino con paesaggio marittimo

Teatrino con paesaggio marittimo fatto con le conchiglie

Se non possiamo andare al mare ogni volta che vorremmo, possiamo sempre ricreare una spiaggia in miniatura a casa nostra con questo teatrino con paesaggio marittimo.

Si tratta di un lavoretto abbastanza semplice che i bambini più piccoli possono fare con l’aiuto di un adulto o con la collaborazione di un fratello o una sorella maggiori.

Per cominciare dobbiamo procurarci il materiale necessario. Se durante le ultime vacanze al mare hai raccolto qualche conchiglia, una manciata di sabbia o legnetti levigati dal mare ora puoi utilizzarli per creare il tuo teatrino o paesaggio marino di sogno. Se invece non hai a disposizione sabbia o conchiglie raccolte sulla spiaggia prova a cercare nel tuo negozio di hobbistica e manualità di fiducia, sicuramente troverai il materiale necessario:
- Conchiglie
- Sabbia
- Legnetti
- Sassolini
- Una scatola da scarpe per bambini
- Colla vinilica e colla a caldo
- Tempere colorate
- Bastoncini dei gelati (facoltativi)

Vediamo ora il procedimento:

- Per prima cosa metti la scatola da scarpe in posizione verticale su un lato lungo: questo sarà lo scenario del tuo paesaggio marino.

- Dipingi di colore blu e azzurro tutta la parte superiore della scatola. Per ricreare l’effetto del mare e del cielo puoi scegliere due tonalità diverse che si incontrano sull’orizzonte.


- La parte inferiore della scatola sarà la spiaggia. Per riprodurla cospargi di colla vinilica tutta la superficie che non hai dipinto e distribuisci uniformemente un pò di sabbia. Se vuoi dare maggiore solidità al teatrino e avere la certezza che col tempo la sabbia non cominci a staccarsi distribuisci un'altra mano di colla sopra alla sabbia.


- Prima che la colla sia asciutta puoi disporre qualche dettagli per decorare il tuo scenario: ad esempio piccoli legnetti o conchiglie.

- Mentre la colla si asciuga prepara i personaggi e gli altri accessori. Puoi disegnarli e ritagliarli semplicemente su del cartoncino creando cosí allegri pesciolini, colorate barchette o addirittura sirene o altri personaggi di fantasia.

- Appendi i pesciolini di carta con un filo alla parte superiore dello scenario facendo attenzione alla distribuzione che dovrà essere il più possibile omogenea.

- Vuoi poter muovere i tuoi personaggi all’interno dello scenario come se si trattasse di un vero e proprio teatro? Non devi far altro che incollare sul retro delle tue creazioni uno stecchino del gelato e praticare una fessura sotto alla scatola, sul lato che appoggia sul tuo piano di lavoro.


E ora perchè non provi a inventare una storia da rappresentare nel tuo teatrino a tema marittimo? Scegli tra i vari personaggi quello che sarà il protagonista della tua favola e prova a immaginare un’avventura che lo riguarda. Quali difficoltà deve superare? Quale scopo deve raggiungere?
Per esempio puoi inserire nel tuo paesaggio un baule del tesoro che il tuo protagonista dovrà recuperare sfidando mille pericoli. Puoi poi decidere di inserire anche personaggi secondari.
Dopo aver deciso la storia, senza tralasciare nessun particolare, invita i membri della tua famiglia ad assistere al tuo spettacolo, sarà un’alternativa interessante alla televisione.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  lavoretti  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami