Home » Mamma » Essere Mamma » Gli animali dello zoo con le mollette da bucato

Gli animali dello zoo con le mollette da bucato

Creiamo insieme ai bambini questi simpatici animali dello zoo usando le mollette da bucato

Gli animali dello zoo con le mollette da bucato

Le pinze o mollette da bucato si prestano per moltissimi lavoretti, basta solo lasciarsi portare dalla fantasia e cercare l’ispirazione. Ecco da esempio che, con poche pennellate di pittura, possono trasformarsi in animali dello zoo.

Questo lavoretto è adatto ai bambini a partire dai 3 anni, quando cioè possono già usare le forbici a punta arrotondata per ritagliare da soli le figure degli animali.

In questo modo avranno la soddisfazione di aver fatto il lavoro con le loro mani senza l’aiuto di un adulto. Per questo motivo presento il tutorial direttamente ai bambini visto che saranno loro a fare questo simpatico lavoretto!

Se invece volete fare questo gioco con bambini più piccoli di 3 anni, aiutateli nei vari passaggi, soprattutto quando si tratta di ritagliare le figure. Potranno invece divertirsi a dipingere da soli i diversi animali visto che anche se non riescono ad essere molto precisi poi ritagliando non si noterà.

Cosa serve? Ecco tutto il materiale necessario per creare gli animali dello zoo partendo da semplici pinze per stendere:

  • 2 mollette di legno per ogni animale
  • Cartoncino riciclato, ad esempio quello delle scatole di cereali
  • Tempere o pennarelli colorati
  • Forbici a punta arrotondata


Come si fa? Ecco il tutorial con il procedimento passo per passo:

- Per prima cosa disegna la sagoma degli animali che vuoi riprodurre. Puoi scegliere ad esempio di rappresentare tutti gli animali dello zoo o, se preferisci, puoi fare gli animali della fattoria o i dinosauri. Mi raccomando, qualunque sia l’animale scelto non devi disegnarne le zampe visto che le faremo con le stesse mollette da bucato.


- Dipingi le pinze da bucato scegliendo i colori adatti agli animali che hai deciso di rappresentare: noi ad esempio abbiamo usato il giallo e marrone per la giraffa, grigio per l’elefante e bianco e nero per la mucca.

- Usando gli stessi colori dipingi le sagome all’interno ma non preoccuparti se non riesci ad essere molto preciso ed esci dai margini, dopo averle ritagliate non si noteranno eventuali imperfezioni.

- Mentre aspetti che si asciughino le tempere ritaglia le sagome seguendo con attenzione i bordi che hai disegnato. Usa solo forbici dalla punta arrotondata e prima di cominciare a ritagliare assicurati di essere seduto in una posizione comoda e stabile, se dovessi cadere o scivolare con le forbici in mano potresti farti davvero male.


- Dopo aver ritagliato le sagome degli animali non devi far altro che attaccare le pinze alla sagoma che hai dipinto dello stesso colore nella posizione corrispondente alle zampe. In questo modo gli animali potranno stare in piedi o sedersi, a seconda della posizione in cui si mettono le pinze.


Se dopo aver fatto questi animaletti hai ancora voglia di fare qualche lavoretto puoi costruire una fattoria o lo zoo, usando una scatola da scarpe. Basterà posizionarla in verticale con l'apertura su un lato in modo da creare una specie di casetta. Dipingendola e aggiungendo alcuni dettagli, come finestre o mangiatoie, darai un tocco personalizzato alla tua creazione.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  lavoretti  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami