Home » Mamma » Essere Mamma » 4 consigli per dimagrire dopo il parto

4 consigli per dimagrire dopo il parto

Passati i periodi della gravidanza e dell'allattamento, è importante ritrovare la propria linea. Ecco quattro consigli per riuscirci

4 consigli per dimagrire dopo il parto

Prendere qualche chilo in gravidanza è perfettamente normale. La cosa importante però è, una volta passato anche il periodo dell'allattamento, cercare di raggiungere nuovamente la linea perduta.

Il momento iniziale per rimboccarsi le maniche è quando il bambino ha raggiunto il decimo mese di età ed è già in fase di svezzamento.

 

Per dimagrire dopo il parto però ci vuole tanto impegno e forza di volontà. Ecco quindi 4 consigli che vi aiuteranno in questa nuova sfida!


1. Attenzione in tavola

Se volete iniziare a dimagrire dopo il parto, dovete rimuovere tutto il cibo spazzatura dalle vostre abitudini. Ciò equivale a mangiar sano, ma senza rinunciare al gusto. È molto importante che i piatti esaltino il palato.
A tavola dovete sedervi davvero. Concedetevi pasti normali e prendetevi il tempo necessario. Per perdere i chili di troppo dovete per prima cosa digerire bene e, per riuscirci, è necessario iniziare con una masticazione lenta e accurata.
Per placare la fame e non cadere nel “bisogno” di tanti piccoli spuntini extra, frazionate i pasti. Mangiate spesso e poco. Gli unici alimenti da rimuovere sono quelli spazzatura, tutto il resto è concesso a patto che non esageriate con le dosi. Da prediligere ovviamente frutta e verdura, ricche di acqua e sali minerali utili per il benessere generale.

2. Accettarsi di più

Il primo vero segreto per la felicità? Iniziare ad accettarsi di più. Non fate si che la bilancia diventi per voi un'ossessione. Guardatevi allo specchio e imparate ad apprezzare ciò che vedete, accogliendo con piacere qualche forma nuova e i piccoli progressi che fate giorno per giorno.

L'accettazione vi porterà anche ad avere un rapporto con voi stesse, aiutandovi a raggiungere anche l'equilibrio interiore, indispensabile quando si è mamme.

 

3. No alle rinunce continue

Dimagrire dopo il parto non significa dover rinunciare sempre a qualsiasi cosa. Evitate di acquistare cibi molto calorici ma, ricordatevi che di tanto in tanto potete anche sgarrare. Se desiderate tanto mangiare un dolce o un prodotto in particolare, fatelo. Purché ovviamente non diventi un'abitudine.

Ad esempio una o due volte al mese potete concedervi una cena fuori. Nel fine settimana, dopo cena, potete consumare un dolce o un prodotto calorico che però vi piace tanto. Imparando a concedervi ogni tanto un "peccato di gola" sentirete meno pesante la necessità di dimagrire.

 

4. Sì all'allenamento

Essere mamme è già una forma di sport. Ogni giorno dovete muovervi con il vostro bambino nel passeggino. Durante queste camminate, mantenete un passo sostenuto. Unite l'utile al dilettevole. Se ad esempio amate nuotare, potete segnarvi ad un corso in piscina e portare con voi anche il vostro bambino. In questo modo riuscirete a dimagrire dopo il parto, rassodando il corpo e rilassando la mente.

L'alimentazione da sola non basta. C'è sempre bisogno anche del giusto allenamento fisico per smaltire i chili di troppo accomulati con la gravidanza!

Di Claudia Lemmi, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami