Home » Mamma » Concepimento » Possibili cause dell'infertilità femminile

Possibili cause dell'infertilità femminile

Quando si cerca un bambino da almeno un anno e non si riesce a rimanere incinta, molte donne temono di non essere fertili. Ma cosa significa esattamente infertilità?

Possibili cause dell'infertilità femminile

Nella donna fertile, perché la fecondazione avvenga in modo naturale è necessario che almeno un ovaio della donna sia in grado di liberare un ovulo maturo; se questo viene fecondato deve percorrere la tuba di Falloppio e impiantarsi sulla parete uterina. L'interruzione di questo processo in una sua qualunque fase impedisce il concepimento naturale. Ma quali possono essere le principali cause di infertilità?

Problemi di ovulazione
I disturbi dell'ovulazione sono una tra le cause principali di infertilità; l'ovulazione è regolata da un complesso sistema ormonale e può essere compromessa da un suo squilibrio, dovuto per esempio a condizioni di base quali la sindrome dell'ovaio policistico o l'ipotiroidismo.
In alcuni casi, le donne che per anni hanno usato la pillola anticoncezionale necessitano di un certo tempo per ritornare ad un ciclo ormonale normale e all'ovulazione.
Altri fattori che destabilizzano i livelli ormonali sono lo stress, l'attività fisica eccessiva e alcune condizioni di sottopeso o sovrappeso molto marcate.

Credits: Foto di @orzalaga | PixabayProbelmi alle tube
Dopo essere stato fecondato l'ovulo deve discendere lungo una tuba di Falloppio e raggiungere l'utero. Se tuttavia le tube sono danneggiate a causa di un'infezione pelvica, di endometriosi o di un intervento chirurgico che la donna ha subito all'addome, il transito può essere impedito e causare infertilità.

Problemi nella ricezione spermatica
In alcune donne gli spermatozoi maschili non riescono a raggiungere l'ovulo, in quanto il muco prodotto dalla cervice uterina contiene anticorpi che li aggrediscono o distruggono.

Problemi dell'utero
Talvolta il concepimento non avviene perché l'ovulo fecondato non riesce a impiantarsi nell'utero; ciò avviene se la mucosa uterina è danneggiata da un'infezione, per esempio la gonorrea, se vi sono fibromi o altre condizioni patologiche. In altri casi il problema è dovuto a un'anomalia strutturale dell'utero stesso, come ad esempio l'utero retroverso.

Credits: Foto di @JuliaFiedler | PixabayEtà, stress, cibo
La fertilità della donna, poi, diminuisce con l'età e si riduce sensibilmente oltre i 35 anni. Ciò è dovuto in parte alla minore vitalità degli ovuli, in parte ai cambiamenti ormonali.
Anche forti condizioni di stress non aiutano il concepimento, così come i problemi alimentari.
Infine, ci sono situazioni in cui è impossibile dare una spiegazione medica e scientifica e ci si trova in una situazione di infertilità sine causa.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami