Home » Mamma » Gravidanza » Settimane di gravidanza » 33° settimana di gravi... - Parte 3 di 5

33° settimana di gravidanza: Esami e visite

Parte 3 di "33° settimana di gravidanza"

33° settimana di gravidanza
CONTROLLI DA FARE
In questa settimana dovresti ripetere gli esami ematici , quindi emocromo per controllare se l’emoglobina è buona o se c’è da assumere del ferro per bocca, e ematocrito, per controllare se il sangue si sta diluendo correttamente: il tuo sangue dovrebbe essere più fluido rispetto a quando non eri in gravidanza, per permettere che il tuo piccolo riceva più nutrimento possibile.
Con gli esami ematici saranno valutati anche la coagulazione e i valori del fegato e del rene per controllare che non siano troppo sovraccaricati da questo aumento di lavoro circolatorio.

Comincerai ad effettuare visite ostetriche più ravvicinate nel tempo per capire se vi sono state contrazioni e per valutare il tuo stato generale di benessere e quello del tuo bambino. Basta anche una semplice misurazione della pressione per capire se vi possono essere problemi di pressione alta in gravidanza.


Nel video: pancia in movimento alla 33esima settimana di gravidanza

Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa © Riproduzione Riservata

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami