Home » Mamma » Gravidanza » Settimane di gravidanza » 32° settimana di gravi... - Parte 3 di 5

32° settimana di gravidanza: Esami e visite

Parte 3 di "32° settimana di gravidanza"

32° settimana di gravidanza
CONTROLLI DA FARE
Il ginecologo potrebbe chiederti di vederti più spesso per effettuare le visite ostetriche, per controllare che il parto non sia imminente e quindi prematuro . Il tuo ginecologo valuterà con la visita se il collo dell’utero ha subito delle modifiche: se vi sono state contrazioni efficaci il collo dell’utero potrebbe essere rammollito e/o raccorciato e/o aperto. Se si sono riscontrate alcune di queste modifiche il consiglio sarebbe quello di stare a riposo in queste settimane o altri tipi di medicamenti.

Potresti dover effettuare degli esami del sangue per valutare un'eventuale anemia, la funzionalità epatica, renale e anche la coagulazione. Ricordo che è sempre importante la semplice misurazione della pressione sanguigna.

Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa © Riproduzione Riservata

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami