Home » Mamma » Gravidanza » Settimane di gravidanza » 30° settimana di gravi... - Parte 3 di 5

30° settimana di gravidanza: Esami e visite

Parte 3 di "30° settimana di gravidanza"

30° settimana di gravidanza
CONTROLLI DA FARE
Queste settimane sono molto importanti per la valutazione della crescita del tuo bambino, è il periodo in cui effettuerai un'ecografia che valuterà la misura dell’addome, della testa e del femore fetale. Questi parametri servono per calcolare i percentili e valutare se il tuo bambino rientra nei valori medi della sua epoca gestazionale. Il ginecologo stabilirà poi se è il caso di rifare un’altra ecografia basandosi sulle misure precedenti per valutare se la crescita procede nel modo giusto.

Inoltre ti consiglio di fare un emocromo per valutare sia l’eventuale anemia sia per il conteggio delle piastrine
; infatti da questo periodo in poi il pericolo di aumento di pressione arteriosa e di gestosi diventa più alto e il valore delle piastrine potrebbe decrescere ed essere un campanello di allarme per queste patologie. Ovviamente da questo periodo in poi nelle visite il tuo ginecologo ti misurerà sempre il valore pressorio per monitorare la tua pressione e controllare che non aumenti troppo.


Nel video: una bimba di 30 settimane si muove "vigorosamente" dentro la pancia della sua mamma

Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa © Riproduzione Riservata

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami