Home » Mamma » Gravidanza » Settimane di gravidanza » 23° settimana di gravi... - Parte 3 di 5

23° settimana di gravidanza: Esami e visite

Parte 3 di "23° settimana di gravidanza"

23° settimana di gravidanza
CONTROLLI DA FARE
Se ancorano non l’hai effettuata, ora è il momento di eseguire la cosiddetta ecografia morfologica o del secondo trimestre, importantissima perché esaminerà il tuo bambino organo per organo, ne valuterà la crescita ed eventuali malformazioni organiche o difetti di crescita.

Se ancora non hai effettuato un emocromo di controllo, è importante che tu faccia al più presto l’esame del sangue per controllare che l’anemia sia regolare e non al di sotto di valori che renderebbero difficile l’ossigenazione tua e del tuo bambino.
Ricordati poi che devi effettuare il test per la toxoplasmosi se ancora non l’hai avuta e il test di Coombs se hai l’RH negativo.

Se i senti bene ed informa e non hai avvertito alcun dolore soprattutto addominale, in questa fase non è necessario che tu effettui visite ginecologiche, sei ancora lontana dall’avere l’attività contrattile di fine gravidanza, e quindi se ti senti bene non è necessario eseguire ulteriori controlli.

Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa © Riproduzione Riservata

CONDIVIDI
<ARTICOLO PRECEDENTE 15° settimana di gravidanza di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa
ARTICOLO SUCCESSIVO> 24° settimana di gravidanza di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami