Home » Lui » Mondo maschile » Uomo metrosexual

Uomo metrosexual

Il nuovo modo di essere uomo piace davvero alle donne?

Uomo metrosexual


L’ultima classificazione in fatto di sociologia o di modo di essere è l’uomo metrosexsual. Questo termine è l’associazione tra la parola “metropolitano”, relativo alla città ed eterosessuale. Questa definizione è stata coniata da Mark Simpson, in un articolo su una rivista on line, commentando un’affermazione tagliente relativa a un uomo molto narcisista fatta da Carrie, la protagonista della nota serie televisiva Sex & the City.

Ci si riferisce a un uomo che si cura nell’aspetto con cosmetici, fa uso di lampade abbronzanti, si depila, ama fare shopping e conosce luoghi e oggetti che fanno tendenza. Con questa definizione lo si vuole differenziare dall’essere gay; spesso si è confuso l’amare fare cose che piacciono alle donne con il perdere l’identità sessuale e non essere più eterosessuale.

Il primo paragone che si può fare di quest’uomo guardando il passato è il dandy o il new dandy, per intendersi vi ricordate gli Spandau Ballet e i Duran Duran degli anni ’80? Nonostante cantassero “Wild boys” facevano uso di lacca, trucco e abiti molto ricercati.

Duran Duran e Spandau Ballet

Ora le cose sono un poco cambiate, al posto di Simon LeBon o di Tony Hadley, il modello dell’uomo metrosexsual è David Beckham.
Quindi non vuol dire che questi uomini perdono il loro fascino maschile, ma sicuramente non si può dire che si parli di un “macho” con peli sul petto, barba non fatta, che mangia la pasta al forno della mamma e che non ha mai messo piede in una profumeria!

David Beckham icona uomo metrosexual
Questi uomini vedono nella cura di se stessi e del proprio corpo una vera filosofia di vita e avvicinandosi ad alcuni comportamenti sino a pochi anni fa tipicamente femminili come fare shopping, scegliere un ristorante etnico o amare andare nei centri benessere, un avvicinamento all’altra metà del cielo che porta un modo diverso di stare in coppia.
Sono uomini che comprano antirughe e che passano in bagno o al centro estetico lo stesso tempo delle donne, le borse sotto gli occhi sono un problema, si depilano almeno petto e ascelle (magari anche la schiena se hanno molti peli), alcuni anche le gambe.
Sono sempre in ritardo perché dedicano tempo nella scelta dell’abbigliamento, sanno cosa è Victoria’s Secret, conoscono i nomi delle specialità giapponesi o hanno sicuramente provato il ristorante di specialità nepalesi.


Dedicano un sabato pomeriggio a fare shopping e approfittano dei saldi per il maglione di cachemire che gli piace tanto.
Non mangiano la lasagna della mamma perché troppo pesante e piena di grassi, vanno in palestra e hanno un’alimentazione bilanciata ed equilibrata, se fanno stravizi si mettono a dieta, per ritornare in forma. Possono proporre alla propria compagna di trascorrere un fine settimana in beauty farm e sanno esattamente cosa è la naturopatia.

A molte donne questo tipo di uomo piace, ad altre magari piace solo come amico mentre preferiscono un compagno tradizionale il cui idolo è Steve McQueen, Clint Eastwood, Paul Newman. Sicuramente si è creato un nuovo modo di essere uomo finalmente senza essere confuso con l’essere gay. Qualcuno li chiamerà comunque gay, magari solo per invidia. Chi disprezza compra!
Uomini macho

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI
<ARTICOLO PRECEDENTE Sesso in acqua di Bianca Fracas - PsicoSessuologa
ARTICOLO SUCCESSIVO> Lui, lei e lo stress di Bianca Fracas - PsicoSessuologa

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Ippofilo
     

    Gusti soggettivi, da maschio credo piacciano di più gli ultimi tre, per dire, attrae più un virile muratore che un curato Scamarcio, o no?

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami