Home » Lui » Mondo maschile » Uomini succubi della madre

Uomini succubi della madre

Sono molte le madri di figli maschi che tengono in pugno il proprio “bambino”, impedendogli di essere per prima cosa un uomo e poi un compagno e marito adulto. E sono numerosi i matrimoni che falliscono o vanno in crisi a causa di suocere... ingombranti e manipolatrici

Uomini succubi della madre

Le mamme manipolatrici sono quelle che vogliono avere controllo totale della vita del figlio e quindi si intromettono in qualsiasi sua decisione, anche quando una simile ingerenza significa mancanza di tatto e delicatezza. Gli ambiti in cui una madre invade lo spazio del proprio figlio adulto sono numerosi e vanno dalla casa, ai soldi, dalle vacanze al modo di vestire. Quando poi il figlio ha una relazione, una compagna o una moglie, la madre cerca di sottolineare gli errori della nuora, o comunque instilla dubbi e cattiverie.

Tipologie diverse di madri
Ovviamente c’è manipolazione e manipolazione, almeno quando si parla di madri di uomini sposati o conviventi. Spesso l’obiettivo a cui punta la madre è quello di impedire alla nuora di diventare la donna che ha più influenza nella vita del figlio. Le madri impiccione, invadenti e ben determinate a non mollare il figlio al suo destino di uomo adulto possono essere di tre tipi: subdole, aggressive e colpevolizzanti.

  • La madre subdola
    Si tratta di quelle madri che si espongono poco, ma lo fanno in modo mirato; sanno esattamente come mettere zizzania nella vita del figlio usando poche parole ma pungenti. Formalmente con le donne e gli amici del figlio sono molto gentili ma gelide e la loro caratteristica sono gli sguardi di disapprovazione.
  • La madre aggressiva
    Sono solitamente le più visibili perché hanno modi sgarbati e sono incapaci di trattenere la rabbia. Possono essere molto dure nei giudizi e devastanti  nei tentativi di intromettersi nella vita del figlio. Possono talvolta ferire notevolmente le persone che stanno vicino al figlio.
  • La madre colpevolizzante
    Queste madri sono donne che manipolano il figlio con il lamento, passandogli continuamente un messaggio inequivocabile: sono infelice, senza di te lo sono ancora di più, e potrei stare meglio se solo tu fossi più presente nella mia vita. Se poi si tratta di donne vedove e madri di figli unici, riescono ad avere ancora più presa sul figlio che si fa prendere dai rimorsi e dai sensi di colpa. Rimorsi ingiustificati, ma con un grande peso sulla vita del figlio.


E se tua suocera è una di queste?

Se avete sposato un uomo con una madre manipolatrice è importante per l’equilibrio della coppia mettersi al riparo con diplomazia, pazienza, abilità e impegno. L’importante se ci viene dichiarata guerra è non rispondere con le stesse armi e soprattutto non parlare male con il compagno della madre (in fondo è sempre sua madre). Nelle occasioni in cui siamo obbligate a trascorrere del tempo con la suocera, chiediamole dei consigli per farla sentire importante e valorizzarla, poi non siamo mica costrette a seguire i suoi suggerimenti.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami