Home » Lui » Mondo maschile » Anche gli uomini adorano ferri e uncinetto!

Anche gli uomini adorano ferri e uncinetto!

Ebbene sì, fare knitting impazza anche tra i maschietti che si divertono, distendono e... organizzano eventi tutti per loro!

Anche gli uomini adorano ferri e uncinetto!

Lavorare a maglia, alle prese con ferri, gomitoli e uncinetti, ha sempre rappresentato un hobby al femminile, ma da tempo anche gli uomini si sono affacciati in questo mondo fatto di colore e relax. L'obiettivo finale, dunque, non consiste prima di tutto nel riuscire a completare un cappellino o una sciarpa personalizzati, quanto nel dedicare un momento speciale a se stessi, all'insegna di calma, pace e benessere.


La maglia come un mandala
Secondo numerosi studi psicologici, la "magia" dello sferruzzare risiede nella ripetizione automatica e ritmata del gesto, un po’ come accade nella ripetizione di una parola, una frase, un suono o un'attività fisica. Mettere in fila punti, diritti e rovesci, insomma, esercita una risposta di rilassamento e benessere psico-fisico. In pratica il corpo e la mente si rilassano, il battito cardiaco rallenta, la pressione cala, i muscoli si distendono e la tensione, piano piano scorre via. Ecco perché lavorare a maglia è considerato un importante antistress.


Tanti “famosi” che sferruzzano
Nel tempo, si sono moltiplicati i knitting cafe, dove accanto a un buon cappuccino si può ordinare un gomitolo di lana. Un momento di aggregazione e convivialità, da segnare in agenda anche per star e starlette del jet set. E così, personaggi del calibro di Uma Thurman, Julianne Moore e Sarah Jessica Parker si sono lasciare contagiare da ferri e uncinetto.
A maglia, però, hanno iniziato a lavorare anche degli “insospettabili” appartenenti al sesso forte, come l’attore Anthony Quinn, che realizzava per sé dei meravigliosi maglioni Aran (capi in lana grezza indossati, in passato, dai pescatori delle isole Aran) e, ai giorni nostri, è risaputo che Ryan Gosling adori realizzare bizzarre sciarpe da regalare agli amici, come ha rivelato lui stesso durante un'intervista, e si vocifera che abbiano lo stesso hobby Tim Daly ed Ernie Hudson. Che dire poi della foto in bianco e nero che ritrae Russell Crowe alle prese con i ferri e i gomitoli? Qualcuno ha tuonato che fosse una trovata pubblicitaria, ma tant'è.
Per rimanere nei nostri confini, è curioso sapere che anche il cantante Morgan ha rivelato di dilettarsi a lavorare «all’uncinetto o ai ferri, come una vecchia signora» raccontando che pare ne fosse attratto anche Leonardo da Vinci.

Appuntamenti e reunion
Chiunque pratichi un hobby è difficile che non senta, prima o poi, l'esigenza di condividere la propria passione con altre persone. Stesso dicasi del knitting, motivo di numerosi appuntamenti sparsi qua e là anche nel Bel Paese. In Italia gli appassionati di dritto e rovescio hanno un punto di riferimento nella pagina Facebook di “Magliuomini” che per il prossimo weekend (sabato 14 e domenica 15 maggio) ha organizzato il terzo raduno nazionale a Firenze.
Ai partecipanti attendono numerosi corsi e possibilità di confronto: da “Impara il punto brioche per creare il cappello” a “Il mandala all’uncinetto” passando per “Presa, misure e tecniche per il maglioncino del bianconiglio”. Con oltre 4.600 membri che si scambiano consigli su Facebook e postano le loro opere spesso fantasiose e sono animati - come si legge dalle pagine del sito ufficiale - dall'idea di “...condividere la passione per le arti tessili (maglia, uncinetto, filatura, ricamo ecc.) tra gli uomini dando loro uno spazio in certa misura riservato, allo scopo di riunirli, invogliarli, incoraggiarli e, in generale, per aumentare la diffusione delle arti tessili (un mondo prevalentemente femminile) tra gli uomini”.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami