Home » Lui » Mondo maschile » 6 falsi miti sugli uomini

6 falsi miti sugli uomini

Riguardo ai maschi spesso si diffondono leggende che in realtà non hanno nulla di fondato, anzi, spesso la verità è l'esatto contrario di alcune convinzioni diffuse...

6 falsi miti sugli uomini

Se da un lato ci sono convinzioni diffuse riguardo gli uomini che hanno una base scientifica, (per esempio hanno un forte senso dell'orientamento e sono meno empatici delle donne) ci sono anche credenze e dicerie completamente errate che soprattutto non hanno alcun fondamento.


Perciò alcuni falsi miti sugli uomini andrebbero sfatati: non è vero per esempio che tutti amano essere cacciatori, che il primo pensiero è sempre il sesso o che non desiderano una famiglia.
Vediamo insieme le 6 leggende sbagliate sui maschi!

  1. Gli uomini non desiderano una famiglia
    Si pensa sempre che solo le donne abbiano un orologio biologico e che arrivate ad una certa età scatti in loro il desiderio di avere una famiglia. Questa convinzione è sbagliata perché anche i maschi, intorno ai 40 anni, vogliono avere dei figli e se non hanno una compagna spesso diventano impazienti!
  2. Piedi, mani e naso grosso equivalgono ad un pene grande
    Ecco un altro falso mito sugli uomini: non c'è alcuna correlazione tra la grandezza di una parte del corpo come appunto una mano, un piede o il naso, e le dimensioni del pene.
    Purtroppo però è una leggenda molto radicata, difficile da mandare via!
  3. I maschi non possono fingere orgasmo e piacere
    Questa idea è assolutamente sbagliata! Anche gli uomini, così come le donne, possono non provare piacere durante l'atto sessuale e talvolta riescono anche a fingere l'orgasmo. Come? È semplice, soprattutto se fanno l'amore con il preservativo!
  4. Pensano sempre al sesso
    Uno dei falsi miti sugli uomini riguarda l'idea che i maschi abbiano in mente il sesso da quando si svegliano la mattina fino a quando vanno a dormire. Sebbene sia un'idea ricorrente, ci sono anche molti momenti in cui la loro mente è pervasa da altre idee, preoccupazioni e pensieri. Secondo uno studio americano del 2011 gli uomini tra i 18 e i 25 ci penserebbero solo 19 volte al giorno!
  5. Vogliono essere cacciatori
    Secondo un questionario effettuato da Match.com, il 90% dei ragazzi si sente a proprio agio se è la donna a chiedergli di uscire. Questo sfaterebbe la leggenda che agli uomini piace essere cacciatori a tutti i costi: la verità è che anche a loro piace essere corteggiati e ricercati!
  6. Non amano le tenerezze
    Ecco un altro mito da sfatare: chi dice che gli uomini non amano effusioni, tenerezze e coccole? Tutto dipende dal carattere e non dall'essere maschi o femmine, anzi talvolta sanno apprezzare più delle donne le dimostrazioni di affetto in pubblico perché si sentono fieri di essere stati scelti dalla propria compagna!

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami