Home » Lui » Moda Bellezza Uomo » I cosmetici per lui, anche gli uomini amano il make up

I cosmetici per lui, anche gli uomini amano il make up

Un esercito di vanitosi purosangue con tanto di beautycase personalizzato: anche gli uomini sono fanatici di cosmetici

I cosmetici per lui, anche gli uomini amano il make up

Sbirciano tra gli scaffali delle profumerie ormai senza timore e con piglio di chi sa cosa cerca e vuole: I maschietti, oggi, sanno benissimo giostrarsi tra antiocchiaie, autoabbronzanti e antiage. Un tempo, il solo rituale “concesso” era quello legato alla barba e al trattamento della sua foggia (spesso affidanta a mani esperte) e, complice qualche goccia di colonia, la quotidianità legata alla bellezza finiva qui. Oggi no. E le aziende cosmetiche, che sanno benissimo quanto il sesso forte sia vanitoso all'ennesima potenza, si sono lanciate in prodotti e linee specifiche.

E poi c'è anche il make up
Copri-occhiaie, fondotinta, trattamenti illuminanti e, per i patiti della tintarella tutto l'anno, autoabbronzanti. Se crème (più o meno) post rasatura sono all'ordine del giorno, per il makeup ancora c'è una sorta di timidezza ma piace sempre di più agli uomini che lo iniziano valutare con curiosità. Dopo idratanti ed esfolianti, infatti, I “belletti” una volta presenti solo nel beautycase di lei sono finiti in quello di lui: il fenomeno del trucco maschile contagia cresce del 38% in Inghilterra e, negli States, ha fatturato 28 miliardi di dollari lo scorso anno. Si usa ma non si dice anche in Italia, soprattutto per nascondere difetti e stanchezza cronica, assicurano gli esperti di immagine.


Stanchezza? No grazie!
Alla base di una tale scelta ci sono sicuramente una maggior cura dell'aspetto e il desiderio di sembrare meno stanchi. Allora che male c'è apicchiettare un po' di correttore sotto borse ed occhiaie? «I maschi usano il makeup per sembrare più riposati ma non lo dicono, si imbarazzano ancora ad ammetterlo ma le cose stanno cambiando» sostiene chi è del settore che, suggeriscono: «Sulla pelle maschile si applica prima un idratante che prepara la pelle, poi un fondotinta che corregga difetti del colorito. infine un abbronzante, un correttore e un balsamo per le labbra. L’effetto? Si ritorna riposati, il viso sembra più luminoso, pulito e sano». Non sarà troppo? Staremo a vedere.


Non solo per attori e modelli
Basta con labbra screpolate, tagli da rasatura, brufoletti e discromie cutanee da esibire con orgoglio macho: il make up per uomo non è più solo rivolto a personaggi dello spettacolo e modelli per esigenze di copione e, a confermarlo la richiesta, in aumento, di trattamenti illuminanti per il viso da clienti assillati da stanchezza cronica e insetetismi evidenti del volto. Dal barbiere è possibile anche farsi applicare maschere last minute di cui beneficiare durante il classico barba e capelli. Un anno due luminari delle passerelle del calibro di Jean Paul Gaultier e Tom Ford inauguravano le prime linee cosmetiche maschili con prodotti anti-occhiaie, abbronzanti, gel per labbra ed eyeliner e, in particolare, Tom Ford scelse per la campagna pubblicitaria della linea, Juan Betancourt. Il tenebroso modello cubano nello spot, si applicava il trucco sul viso con naturalezza impressionante: che altro aggiungere? Maschietti, nel budget familiare, da ora in poi, concessi anche i vostri vezzi!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami