Sembrano usciti dagli anni ’90, eppure i pantaloni cargo sono ancora di tendenza. Come riconoscerli e abbinarli

Claudia Giammatteo  | 24 Mag 2024
Pantaloni cargo

Sono stati il capo must have del 2023, ma continua il loro successo anche nel 2024: i pantaloni cargo, laghi e con i tasconi laterali, sono comodi, versatili, unisex e rievocano vecchi ricordi, quelli degli anni novanta e duemila, conquistando anche chi, quei periodi, non li ha vissuti! I pantaloni cargo stanno agli Novanta come i jeans a zampa agli anni Settanta.
Giovani, giovanissimi e meno giovani, infatti, impazziscono per questo modello icona pop e re dello streetstyle che è tornato a far capolino sulla scena la scorsa primavera ed è destinato a restare a lungo nel guardaroba. Attenzione però, perché la caduta di stile è sempre dietro l’angolo, quindi meglio seguire alcuni consigli preziosi su come abbinarli e indossarli.

1 Pantaloni cargo: la storia di questo capo di origine militare

pantaloni-cargo
I pantaloni cargo hanno conquistato il mondo della moda negli anni novanta, soprattutto i giovani e il mondo del rap. Le loro origini, però, risalgono agli anni ’30 e ’40, quando vennero introdotti come parte dell’uniforme militare dei soldati britannici e americani. Infatti, il loro design è pensato per essere funzionale e resistente, ideale per affrontare situazioni critiche come quelle legate alla guerra, durante le quali è fondamentale avere a portata di mano diversi oggetti come munizioni, mappe e attrezzature varie.
Alla fine della seconda guerra mondiale, i soldati portarono a casa i pantaloni cargo e iniziarono a diffondersi tra la popolazione civile grazie alla loro praticità, alla robustezza del materiale e al comfort che offrivano. Diventarono, quindi, un capo sempre più popolare soprattutto tra i giovani che desideravano anche esprimere valori come la libertà. Fu però negli anni ’90 che esplose il successo dei pantaloni cargo: s’imposero come simbolo del movimento streetwear e della cultura hip-hop. Gruppi musicali e artisti li indossavano nei loro video e durante le esibizioni, rendendoli icone di stile e simbolo dell’anticonformismo, amati anche da skater, surfisti e appassionati di sport estremi.
Nel tempo i pantaloni cargo si sono evoluti, diventano un capo d’abbigliamento di stile e tendenza, perfetti per non rinunciare alla comodità. Inoltre, sono anche molto versatili, ideali per creare outfit cool ed eleganti.

2 Tutti consigli su come abbinate i pantaloni cargo

Pantaloni cargo
Pantaloni cargo
I pantaloni cargo sono perfetti per esprimere la propria personalità! Questo modello è caratterizzato da:

  • gamba dritta o larga
  • tasche laterali ampie e profonde
  • patta o bottoni per chiudere le tasche
  • cintura per regolare la vestibilità

Esistono modelli sportivi, ma anche eleganti e stretti in tessuti come il raso, la seta o l’ecopelle, in nuance chiare o scure, lunghi o corti, a seconda della stagione. Ma come abbinarli al meglio?
I Cargo si abbinano perfettamente anche con maglioni e felpe, creando un look confortevole e alla moda. Attenzione, però, a non “ingolfare” la figura.
La parola d’ordine è sempre “proporzione”! Visto che sono larghi e morbidi, meglio non abbinarli a felpe, maglioni o top troppo larghi o a una camicia oversize. Meglio un crop top o una t-shirt aderente. I modelli oversize stanno bene a persone alte e slanciate, mentre un modello tendente allo skinny si adatta meglio a chi è meno slanciato. Gioca con i contrasti di colore o col ton sur ton.
Infine, non sottovalutare l’importanza delle scarpe. Per un look glamour vanno benissimo i tacchi, mente per un outfit sportivo e informale sneakers con il fondo alto.

Claudia Giammatteo
Claudia Giammatteo

Pubblicista, Web Writer, Mamma. Da sempre scrivo per passione, prima sul mio diario, poi sulla carta stampata e ora sul web per trasformare in parole il valore di luoghi, cose, persone e tutto ciò che vale la pena raccontare.



Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur