È uno dei migliori borghi murati d’Italia, ed è un gioiello risale del 1200 nel cuore della Toscana

Marianna Di Pilla  | 19 Mag 2024
Monteriggioni

Nel cuore della Toscana, dove le colline si dipingono di verde e d’oro, si nasconde Monteriggioni, un piccolo borgo che sembra sospeso nel tempo. Questa perla medievale, incastonata tra Siena e Firenze, è un luogo di rara bellezza, dove il tempo sembra essersi fermato alle epoche passate. Le sue mura maestose, erette nel XIII secolo, racchiudono un tesoro di viuzze acciottolate, case in pietra e silenzi che parlano al cuore.

Monteriggioni non è solo un borgo, è una poesia scritta nella pietra, un canto d’amore che risuona tra le torri e le campagne circostanti. Camminare per Monteriggioni significa intraprendere un viaggio indietro nel tempo, dove ogni angolo svela storie di cavalieri e dame, di poeti e artigiani. Le mura, formidabili e quasi intatte, circondano il borgo come un abbraccio protettivo, offrendo agli innamorati una passeggiata romantica con vista sui vigneti e gli uliveti toscani.
Alla sera, quando le luci soffuse illuminano le stradine, Monteriggioni si trasforma in un luogo incantato, perfetto per i sognatori e coloro che cercano un rifugio d’amore lontano dal frastuono della vita quotidiana. Qui, ogni pietra, ogni balcone fiorito, ogni piccola piazza sembra raccontare una storia d’amore, rendendo Monteriggioni il luogo ideale per le coppie che cercano un’esperienza unica, immersi nella storia e nella bellezza.

1 La storia romantica del borgo sulla “Montagnola”


Monteriggioni vista dall’alto, con le sue mura circolari che la proteggono per intero
La storia di Monteriggioni è affascinante quanto le sue mura. Fondato dai senesi nel XIII secolo come avamposto difensivo contro Firenze, il borgo è rimasto sorprendentemente intatto nel corso dei secoli. Le sue quattordici torri, visibili da lontano, hanno ispirato poeti e scrittori, tra cui Dante Alighieri, che le cita nella sua Divina Commedia. Passeggiando tra le mura, si può quasi udire l’eco delle battaglie passate e immaginare gli antichi abitanti che hanno percorso queste stesse strade. Ogni anno, Monteriggioni si trasforma con la sua famosa Festa Medievale, un evento che riporta il borgo indietro nel tempo con giullari, cavalieri e banchetti.

2 Romanticismo e luoghi da visitare a Monteriggioni


Vista dalla campagna circostante, Monteriggioni è come una corona che cinge la testa della Toscana
Monteriggioni, con la sua atmosfera intima e suggestiva, è il luogo perfetto per una fuga romantica. Le mura del borgo offrono una passeggiata indimenticabile, con viste mozzafiato sulla campagna circostante. I visitatori possono esplorare piccole botteghe artigiane, perfette per trovare un ricordo unico del loro tempo insieme. Non si può perdere una visita alla chiesa di Santa Maria Assunta, un esempio sublime di architettura romanica, dove la tranquillità e la bellezza si fondono creando un’atmosfera di pace e amore. Al tramonto, sedersi in uno dei ristorantini del borgo per gustare i piatti della cucina toscana è l’epilogo perfetto di una giornata trascorsa in questo incantevole angolo di mondo.

3 Come arrivare a Monteriggioni e cosa vedere nei dintorni


Non lontana da Monteriggioni, Siena è la destinazione perfetta per un viaggio romantico nella campagna toscana
Arrivare a Monteriggioni è un viaggio affascinante attraverso la campagna toscana. Da Siena, distante solo 20 km, si può facilmente raggiungere il borgo in auto percorrendo la pittoresca strada Chiantigiana, che offre viste spettacolari sui vigneti e gli uliveti. Per chi proviene da Firenze, distante circa 50 km, il viaggio è altrettanto incantevole, attraversando i paesaggi del Chianti. Una volta giunti, Monteriggioni si rivela in tutta la sua bellezza medievale, un’esperienza che continua anche nei suoi dintorni.
Nei pressi di Monteriggioni, la regione invita a esplorare. A breve distanza, le cantine del Chianti offrono degustazioni di vini pregiati e tour tra i vigneti. Per gli amanti della natura, il Parco della Montagnola Senese promette passeggiate tra boschi e colline.
Non lontano si trova San Gimignano, conosciuta come la “Manhattan del Medioevo” per le sue famose torri, e la splendida Siena, dove si può passeggiare in Piazza del Campo e ammirare il magnifico Duomo. Questi luoghi, ricchi di storia, arte e paesaggi mozzafiato, completano l’esperienza magica di un soggiorno a Monteriggioni, rendendolo un punto di partenza ideale per scoprire le meraviglie della Toscana.

Marianna Di Pilla
Marianna Di Pilla


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur