Home » Feste » Halloween » Decorazioni di Halloween fai da te

Decorazioni di Halloween fai da te

Decorazioni di Halloween per la casa fai da te, riciclando carta e oggetti

Decorazioni di Halloween fai da te

Voglia di trasformare la vostra casa in qualcosa di orripilante, molto simile alla famosa dimora della famiglia Addams? Non c'è problema, vi diamo noi i giusti suggerimenti per addobbi per Halloween assolutamente semplici e rigorosamente fai da te.

Utilizzando materiali di riciclo, carta forbici e poco altro, otterrete delle spaventosissime decorazioni da disseminare per la casa in occasione del 31 ottobre.
Se invece non avete voglia del fai da te potete guardare queste decorazioni di Halloween già pronte.

Zucche a volontà
Molto belle da mettere in casa come centro tavola, non solo per Halloween ma per tutto l'autunno, le zucche ornamentali sono naturali e danno un tocco di rustica eleganza.
Se invece volete qualcosa di più “halloweenesco”, potete creare delle zucca di carta o cartoncino arancione, tinta unita o variegata. Prendete spunto dalle immagini qui sopra:

Per la zucca rotonda 3D disegnate sulla carta scelta 16 strisce di carta, lunghe almeno 30 cm e larghe almeno 3 cm, poi ritagliatele. Prendetene una per volta e incollatele per creare una circonferenza; una volta fatto questo con tutte le strisce, posizionatele una dentro l'altra, incrociate, in modo da creare una sfera schiacciata. Pinzate la base e il sopra della zucca, schiacciando leggermente per dare forma ovale e per permettere alla zucca di rimanere in piedi. Poi guarnite con un pezzettino di legno o della carta marrone arrotolata per fare il picciolo e un bel nastro di raso verde per fare la foglia.

Per la zucca stilizzata da appendere ritagliate 7 strisce: una di 10 cm, due di 14 cm, due di 18 cm, due di 22 cm. Quella più corta starà nel mezzo e le altre, a salire, ai lati. Sovrapponetele in questo modo formando un mazzetto e pinzate le estremità tutte insieme. Poi pareggiate e pinzate anche le estremità opposte: si creerà automaticamente l'effetto bombato. Guarnite con cartoncino verde e applicate uno spago o un filo trasparente di nailon per appenderle.

Per la zucca con coperchi di barattoli riciclati dovete procurarvi diversi coperchi ad anello per barattoli, almeno una ventina, della stessa dimensione. Con un cordino legateli insieme (come si vede in foto) e al centro mettete un rametto o delle stecche di cannella, quindi stringete bene il cordino. Decorate con foglie verdi, di stoffa o di carta o altro e il gioco è fatto: velocissimo e di grande effetto.


Credits: Foto di @luki90pl | Unsplash
Fantasmi che volano per casa
Vi piace avere compagnia in casa ed apprezzate che sia invasa dai fantasmi? Ottimo, allora proate a farli così:

Per i fantasmi piccoli da appendere prendete un palloncino bianco piccolo rotondo e gonfiatelo leggermente, poi rivestitelo con della garza da farmacia, modellandola e strappando appena le estremità, come in foto. Appendeteli ad un filo di nailon e la vostra casa avrà una fluttuante sinistra compagnia. Il palloncino è l'ideale poiché molto leggero e dondola, ma potete sostituirlo anche con una pallina da golf o del cotone.

Per il fantasma “da porta” procuratevi un telo di stoffa bianca (anche un vecchio lenzuolo va benissimo), tagliatelo a quadrato, con il lato lungo almeno quanto il montante della vostra porta. Al centro metteteci un palloncino bianco grosso gonfiato o stoffa bianca “appallottolata” e legate con un cordoncino, per formare la testa, a cui attaccherete occhi e bocca neri, ritagliati nella carta o nel tessuto. Infine appendete con tre chiodini al montante il vostro fantasma, con parte del lenzuolo che scende giù irregolare.

Per i mini fantasmi segnaposto utilizzate della stoffa bianca e spessa, create il fantasma allo stesso modo di quelli precedenti e disegnate occhi e bocca con un pennarello per tessuti. Accanto al piatto di ognuno, terranno d'occhio i vostri ospiti per tutto il pasto.


Decorazioni di Halloween per bambini
Abbiamo già visto come fare una ghirlanda di Halloween con carta e vasetti di yogurt riciclati, vediamo ora altre possibilità per creare addobbi semplici insieme ai vostri bimbi.

Pipistrello di cartone
: riciclando i contenitori di carta delle uova, ritagliate tre scomparti, lasciandoli attaccati l'uno all'altro. Stendete dei vecchi fogli di giornale e fateli colorare ai bimbi con colori atossici, poi lasciateli seccare. Una volta ben asciutti applicatevi gli occhi, che potete trovare in cartoleria o fare voi ritagliando del cartoncino bianco e nero.

Per la casa infestata: procuratevi tre cartoni del latte, possibilmente uno alto e gli altri due più bassi. Lavateli bene e lasciateli asciugare, poi rivestiteli di carta di giornale bianca e nera. Tagliate dei disegni fatti da voi di finestre, porte, streghe, ragni e altri simili particolari in stile Halloween e dateli ai vostri bimbi da applicare sulla casa di cartoni del latte. Non preoccupatevi se li incollano in modo strano, daranno libero sfogo alla loro fantasia e saranno ancora più divertenti.

Le mani fantasma sono semplicissime e divertenti: basta un cartoncino nero e del colore atossico bianco. Fate sporcare le mani ai bimbi nel colore e poi lasciare la loro impronta sul foglio. Una volta asciutta, con un pennarello nero indelebile colorate occhi e bocca. Da appendere nella loro cameretta saranno decorativi.

Vetri spaventosi
grazie a dei barattoli vuoti a cui applicherete dei ritagli di carta adesiva nera per fare degli occhi che guardano minacciosi (ma potete anche colorarli con un pennarello per vetro), e riempiti di coriandoli arancioni, che farete fare ai piccoli con del cartoncino arancione e una bucatrice per carta.

Di Ilaria, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami