Home » Feste » Festa della Mamma » Decorazione di fiori sotto ghiaccio

Decorazione di fiori sotto ghiaccio

Volete sorprendere la vostra mamma con qualcosa di originale ed inaspettato? Fatele questo bel pensiero floreale.

Decorazione di fiori sotto ghiaccio

Spesso per la Festa della mamma servono idee originali, qualcosa che possa farle piacere senza necessariamente essere un vero e proprio regalo, piuttosto un pensiero che le faccia ricordare tutto il bene che le vogliamo.

Ogni donna ama i fiori, ma noi non ci limiteremo di suggerirvi di andare a comprare un bouquet dal fioraio, piuttosto vi spiegheremo come regalarle dei fiori strani e molto decorativi.

Nella creazione di questi fiori sotto ghiaccio i bambini potranno farsi aiutare dal papà, i più grandi potranno anche fare da soli. Otterrete con estrema facilità una bellissima decorazione da mettere come centrotavola, oppure una coppa per servire un gelato o una macedonia fredda, o ancora dei bei cubetti di ghiaccio per rinfrescare una bevanda.
Il procedimento è simile per tutti questi oggetti, solo con qualche variante da uno all'altro.
Vediamo insieme le facili istruzioni.

Centrotavola di fiori sotto ghiaccio


- E' necessario andare a raccogliere qualche fiorellino di campo, che sia piccolo come per esempio le viole, le margheritine, le campanule e i mughetti, oppure dei petali di rosa e delle belle foglioline verdi.

- Prendete un bicchiere bombato, meglio se dalla forma particolare, o una coppa che sia ben capiente.

Metteteci dentro qualche fiore e foglia che avete raccolto, pochi per ora, e versateci dentro un dito di acqua fredda, poi mettete in freezer.

- Quando l'acqua sarà quasi del tutto ghiacciata e avrà fissato fiori e foglie, tirate fuori il bicchiere e aggiungetecene ancora, poi di nuovo versate un dito di acqua fredda di frigo (se è troppo calda romperà il ghiaccio) e mettete in freezer.

Ripetete questo processo quante volte necessario fino a riempire il contenitore e far sì che le decorazioni floreali siano ben disposte al suo interno.

- Lasciate riposare il tutto in freezer una notte intera e il giorno dopo mettete in tavola la creazione appena prima di sedervi e mangiare, per evitare che si sciolga troppo presto.

Coppa di fiori sotto ghiaccio


- Il processo è il medesimo di prima, soltanto che vi serve una ciotola grossa, tipo insalatiera e una tazza da tè.

- Mettete i fiori nella ciotola grossa, poi appoggiate la tazza da tè sul fondo e riempite di poca acqua fredda, fino a quando la tazza non galleggerà e mettete in freezer.

- Aggiungete poco per volta fiori e acqua fino al bordo della ciotola, poi lasciate riposare in freezer una notte. Il giorno dopo togliete dal freezer e fate scongelare piano il tutto, non appena si potrà, togliete la tazza e la ciotola grossa e rimettete il ghiaccio floreale in freezer.

- Mettete in tavola su un vassoio con all'interno macedonia o gelato (in questo caso i fiori e le foglie vanno ben lavati prima di utilizzarli), oppure con altri fiori freschi come decorazione.

Cubetti di fiori sotto ghiaccio


- Questa creazione è la più semplice di tutte, ma altrettanto bella.

- Dovete prendere fiori o petali piccoli (o foglie di menta, per aromatizzare anche) e lavarli per bene, metterne uno per ogni incavo dello stampo per cubetti di ghiaccio e riempirne ognuno a metà.

- Fare ghiacciare leggermente in freezer poi aggiungere acqua fredda fino a riempire ogni stampino e ricoprire il fiore.

- Utilizzare come i normali cubetti di ghiaccio per rinfrescare bevande , meglio se chiare come un tè o una gazzosa, per far risaltare maggiormente i cubetti floreali.


Volete che vi sveli un piccolo trucco? Per far risultare trasparenti le vostre creazioni di ghiaccio, in modo che i fiori si vedano meglio, prendete dell'acqua filtrata (ad esempio quella che esce dal beccuccio per fare il vapore della macchine dell'espresso), fatela bollire, poi raffreddare e bollire e raffreddare di nuovo: utilizzatela ora e il risultato sarà sorprendente.

Di Ilaria © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami