Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Tutorial porta gioie: come riordinare i propri bijoux in modo facile e veloce

Tutorial porta gioie: come riordinare i propri bijoux in modo facile e veloce

I vostri accessori sono sempre in disordine? Ecco dei semplici tutorial per porta gioie per riordinarli!

Tutorial porta gioie: come riordinare i propri bijoux in modo facile e veloce

Orecchini, bracciali, anelli, collane e ciondoli di ogni tipo e dimensione, solitamente riversano in uno o più scrigni, completamente imbrogliati tra di loro, e ogni volta trovare qualcosa diventa davvero un'impresa da super eroine dei film. Ecco perché abbiamo pensato che potrebbero esservi molto utili dei tutorial porta gioie da eseguire in maniera semplice utilizzando alcuni oggetti facilmente reperibili in casa o comunque di basso costo.

Per orecchini
Gli orecchini forse sono gli accessori più complicati da trovare se tenuti in maniera confusa insieme agli altri piccoli accessori, non si riesce mai a trovare la coppia insieme al primo tentativo! Un modo semplice per tenerli ordinati e soprattutto a vista, è creare una bellissima cornice porta orecchini con questo semplice tutorial porta gioie.

Occorrente
Una cornice per foto
Del tessuto, preferibilmente merletto
Colla vinilica o a caldo

Cominciate col togliere il vetro o plexiglass dalla cornice e ritagliate un pezzo del tessuto scelto delle stesse dimensioni del portafoto. Incollatelo bene, facendo pressione con le dita, sulla parte posteriore della cornice. A questo punto vi basterà chiudere con il retro del portafoto e cominciare ad appendere i vostri amati orecchini, accoppiati mi raccomando!

 


 

Per collane
Le collane sono sempre quelle che normalmente si ritrovano ingarbugliate tra di loro e si fa tanta fatica a scioglierle ogni volta, facendoci addirittura rinunciare ad indossarle. Ecco quindi una semplice idea per tenerle ben ordinate e separate.

Occorrente
Una gruccia in legno
Chiodini a uncino
Carta colorata adesiva o stoffa

Prima di tutto staccate la stecca di legno destinata ai pantaloni e cominciate a decorare il vosto appendi collane con la carta adesiva o la stoffa, quest'ultima dovrà essere incollata. Dopodiché inserite i piccoli chiodi a uncino sotto l'arcata della gruccia, questi faranno da ganci per le collane e... voilà, il vostro porta collane è pronto per essere appeso al muro.

 


Per braccialetti
Di bracciali ne avrete senza dubbio a bizzeffe, con pietre, in argento, in oro, in pelle, plastica, di qualasiasi tipo, sono davvero un'invasione! Di seguito un breve tutorial porta gioie per sistemarli e tenerli sempre a vista, in questo modo non vi dimenticherete di possederli!

Occorrente
2 rotoloni di carta (quelli della carta assorbente)
Carta colorata adesiva
Un portafoto o base in legno
Un taglierino

Cominciate con il rivestire i due rotoli con la carta colorata che avete scelto, dopodiché disegnate la circonferenza di uno dei rotoli nella parte centrale dell'altro e tagliate con il taglierino. Qui dovete inserire l'estremità dell'altro rotolo e spingerlo, in modo da ottenere una T. Per creare la base potrete incollare la vostra T sul portafoto o una base in legno, magari decorata con la stessa carta utilizzata precedentemente. Ecco fatto! Avete appena creato un fantastico espositore bracciali!



 
Per gli anelli
Infine, un ultimo tutorial porta gioie per realizzare un bellissimo porta anelli, in modo che i piccoli e preziosi bijoux possano essere ordinati e ben custoditi.

Occorrente
Una scatola ben decorata
Vecchie asciugamani
Della stoffa
Stuzzicadenti 

Cominciate con il ritagliare alcuni pezzi di asciugamani della stessa dimensione della scatola, il numero varia a seconda della grandezza della scatola scelta (non sceglietela troppo grande). Arrotolate su se stesso ogni pezzo di asciugamano fino a ottenere dei rotolini che posizionerete in maniera orizzonatale all'interno della scatola. Tagliate un pezzo di stoffa ( nella foto è stato inserito del merletto) anch'esso delle stesse dimensioni della scatola e posizionatelo al di sopra dei piccoli rotoli di asciugamano. Nelle pieghe inserite orizzontalmente gli stuzzicadenti per separare bene i rotoli. Ecco il vostro porta anelli è pronto!

 

Di Sara Pennetta, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami