Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Giardini domestici: come crearli in casa?

Giardini domestici: come crearli in casa?

Avete voglia di un po' di verde ma non avete il giardino? Createlo in casa, noi vi diremo come.

Giardini domestici: come crearli in casa?

Il sogno di avere un giardino è piuttosto comune. Tutte le persone hanno sognato, almeno una volta nella vita, di avere un bel giardinetto, dei fiorellini colorati che fanno subito primavera, uno spazio adeguato e casalingo dove far giocare i bambini.

Purtroppo, sono moltissime le persone che il giardino resta solamente un sogno, soprattutto per chi vive in città. Quindi, non ci sono assolutamente speranze? Fortunatamente le speranze ci sono, eccome! Un piccolo giardino si può creare di sicuro, dentro casa. Come si fa? Seguite i nostri consigli, vi spiegheremo come realizzare un piccolo giardino domestico.

Vi abbiamo già parlato dei giardini da realizzare sui balconi ma ora vogliamo parlarvi di come creare uno spazio verde proprio dentro casa. Se siete davvero intenzionati a creare un piccolo giardino o orto domestico, sappiate subito che esistono dei kit per realizzarli. Uno si chiama Self Sustaining Indoor Garden, l'altro invece è l'Aerogrow Aerogarden. I due kit comprendono dei vasi che si auto-alimentano. Incredibile, vero? In pratica non dovete più di esporre le vostre piante al sole e nemmeno di innaffiare la terra, questi vasi fanno tutto da sé.

Giardini domestici come crearli in casa

Prendete i semi, metteteli nei contenitori, versate un po' d'acqua dove indicato e avviate il sistema. Ecco, ora è tutto pronto e funzionante. I vasi fanno tutto al posto vostro. La cosa più interessante è che non c'è bisogno di terra, quindi, chi odia stare a contatto con essa non dovrà farlo più.Come fate a sapere se la vostra piantina è in salute? Tranquilli, ci pensano sempre i vasi di questi due kit. Entrambi, infatti, sono muniti di un sistema di monitoraggio e di una lampada che alterna luce e buio, a seconda delle necessità della pianta. Anche l'acqua sarà pompata solo quando serve, ma, una volta terminata, il dispositivo vi avviserà di fornirne un altro po'.

Giardini domestici come crearli in casa

Attenzione però, non è tutto oro quel che luccica. I due sistemi non sono affatto male, sono utili, autosufficienti, perfetti per chi lavoro molto e non ha tempo da dedicare al “verde” in casa. Però, c'è ovviamente un però, pare che le piante che crescono con meccanismi artificiali, muoiono prima. Inoltre il sistema di pompaggio dell'acqua potrebbe essere rumoroso e se amate la quiete non è assolutamente un bene.

Giardini domestici come crearli in casa

I due kit, infine, hanno anche un costo. Non costano certo quanto un po' di terra, acqua e semi ma qualcosina in più. Per il Self Sustaining Indoor Garden si spende circa 100 euro mentre per l'Aerogrow Aerogarden ci vogliono circa 140 euro.

Tiriamo due conclusioni. I sistemi sono molto validi, comodi e pratici. Non vi sporcherete praticamente mai e avrete un po' di “verde” in casa. Tuttavia il prezzo, sebbene non troppo elevato, e la prematura morte delle piante non ci fa ben sperare.
Probabilmente, con un po' di cura in più, si potrebbero curare semplicemente delle piantine in casa da posizionare su delle mensoline, magari in cucina, da installare vicino alle finestre. Mettete un allarme sul cellulare così, quando rientrerete da lavoro, vi ricorderete di dargli un po' d'acqua.

Che ne pensate?

Di © Riproduzione Riservata
TAG  giardino  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami