Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Forno microonde

Forno microonde

Uno degli ultimi elettrodomestici entrati nelle nostre case, diventa sempre più utilizzato grazie anche al suo continuo rinnovo tecnologico e di design.

Forno microonde

Il forno microonde è ormai entrato nelle nostre cucine da molti anni. La cottura a microonde come tecnologia è nata subito dopo la guerra, ma il forno a microonde è diventato di diffusione commerciale solo dagli anni '70, grazie al miglioramento e all’integrazione della tecnologia e all’abbattimento dei costi dei materiali impiegati.

Forse non siamo come gli americani, che hanno una percentuale di possesso del forno a microonde del 95%, sarà per la nostra tradizione culinaria, sarà perché preferiamo altri utensili in cucina, ma anche in Italia la diffusione nelle famiglie è notevolmente salita.

Solo una semplice spiegazione sul funzionamento. Tutto ciò che ci circonda è  influenzato dai campi magnetici, tutte le molecole stanno insieme perché esiste  un campo magnetico tra loro (polarizzazione); come semplice paragone pensate alla calamita, come se tutte le Meccanismo forno microondemolecole fossero calamitate tra loro, e per esserlo le particelle vibrano. La stragrande maggioranza degli alimenti, e   anche noi umani, sono composti da acqua, che è anch’essa polarizzata; se si variano queste vibrazioni si aumenta la temperatura e questo ne provoca la cottura. Questo processo è creato dal magnetron che è la parte attiva contenuta nelle microonde.

E’ veramente una semplificazione del funzionamento, pensate però che con questa tecnologia la cottura è uniforme in tutto l’alimento; mentre nel caso del forno elettrico, dove si usano l’irraggiamento e la conduzione, la cottura parte dall’esterno e arriva poi all’interno.

Sicuramente dagli anni '80, quando i primi forni microonde arrivarono in Italia, le cose sono molto cambiate, forse anche la nostra mentalità e il nostro modo di vivere.

Inizialmente nella cucina italiana, caratterizzata da piatti tipici come arrosti e brasati che devono cuocere per tradizione ore e ore, il Arrosto al microondeforno a microonde è stato visto semplicemente come un aiuto a scongelare velocemente o a scaldare rapidamente acqua e latte.

C'era anche il timore dell’attività cancerogena delle onde magnetiche, ora decisamente smorzato. La sicurezza dei forni è ormai massima, se mantenuti correttamente con le guarnizioni integre, e lo spegnimento del generatore di onde all’apertura è davvero immediato.

Ultimamente poi, per i tempi sempre più ridotti che si hanno disposizione, per l’integrazione nel microonde di elementi elettrici come il grill e la diffusione di ricettari dedicati, l’uso di questo elettrodomestico è notevolmente incrementato.

Quali novità ci sono ultimamente?

Sicuramente design sempre più raffinati e colori per qualsiasi gusto. Se parliamo invece di ultima novità nelle tipologie di cottura, c'è il vapore.

Forno microonde WhirlpoolLa Whirlpool propone un controllo della potenza automatico che permette di avere una cottura ulteriormente sana grazie al “6° senso” che imposta la funzione vapore.

Si ha poi la possibilità di avere anche 3 forni in 1, cioè oltre ad essere microonde è anche ventilato e grill (con anche il crunchie o crisp per la frittura o doratura); queste funzioni si possono utilizzare anche combinate tra loro, nella proposta della Rex.

Ce ne sono sempre di meno ingombranti, ma con grande capacità di spazio interno, grazie alla riduzione degli “spazi vuoti”. Ci sono ora anche molti interni in ceramica, che è meno sensibile ai graffi e garantisce una maggior facilità di pulizia.

La Samsung ha ideato una funzione grill, ormai molto utile se vogliamo veramente cucinare, con possibilità di inclinazione a piacere, per aumentare l’uniformità di grigliatura ed la facilità di pulizia. Il piatto è abitualmente girevole, ma ora esiste anche la funzione di fissaggio inserito nei comandi.

Altra novità è la generazione delle onde non solo da un unico punto, ma da tre punti diversi, che migliora la modalità di cottura, riducendone il tempo.

Esistono poi forni con comandi a controllo digitale che hanno in memoria migliaia di tipi di cotture per alimenti e, inserendo semplicemente la tipologia dell’alimento e il peso, sono totalmente automatici e impostano il modo migliore di cottura, dando informazioni sullo stato della pietanza in tempo reale.

I prezzi variano moltissimo, in base a dimensione, marca, se a comando manuale o digitale e per le funzionalità disponibili, si parte dai 60€ e si arriva anche sino ai 600€. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  forno   tipi di forni  
CONDIVIDI
<ARTICOLO PRECEDENTE Ciclamino di Alessandra Mallarino
ARTICOLO SUCCESSIVO> Depressione femminile di Bianca Fracas - PsicoSessuologa

3 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da bonina
     

    ho un microonde della whirlpool con vaporiera sesto senso piatto crisp ecc ,devo dire che non potrei più farne a meno,ero contrarissima al microonde....poi un giorno una mia amica....e mi sono arresa,l'unico difetto della casa una carenza di ricettario ,secondo me non è sufficente rapportato alla varietà dei cibi italiani sarebbe interessante che in qualche rubrica di cucina si descrivesse di più e per più pietanze l'uso del microonde..grazie ...bonina

  2. Inviato da Gery
     

    Ho un microonde whirlpool con tecnologia 6° senso, piatto crisp, vaporiera ma non riesco a sfruttarlo al meglio; non so quali pietanze posso cucinarci e quali siano i tempi di cottura; ho anche comprato dei manuali ma nulla, non riesco proprio ad usarlo e la whirlpool non fornisce allegato il ricettario x l' uso. Qualcuno può darmi qualche suggerimento in merito?
    Grazie

  3. Inviato da arabellum
     

    il ricettario per il microonde Whirpool 6° senso esiste io l'ho compreato presso il cento assistenza della mia città catania

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami