Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Fiori di primavera: rinnoviamo il balcone

Fiori di primavera: rinnoviamo il balcone

Ecco quali fiori scegliere tra i primi che sbocciano tra la fine dell'inverno e la prima parte della nuova stagione, per creare un angolo di colore

Fiori di primavera: rinnoviamo il balcone

È la stagione della rinascita, del risveglio della natura e i fiori di primavera sono portatori della voglia di cambiamento, di nuova crescita e riescono a donare emozioni piacevoli anche nella loro semplicità.

Perché allora non riscoprire l'amore per il giardinaggio da balcone o da terrazzo?

Non serve avere tanto spazio, basta anche il davanzale di una finestra per portare allegria e colore con poca spesa, è importante saper scegliere cosa veder fiorire, ecco tra i bulbi e le piccole piantine quelle più adatte tra le diverse piante primaverili che potete facilmente trovare.


1.Giacinti
Tra i fiori di primavera è il più profumato, dalla caratteristica fioritura a grappolo che può essere interrato anche in giardino, ma correttamente dimorata, sta bene anche in vaso. Il giacinto può sopportare anche temperature fredde, acquistandolo ed interrandolo prossimo alla fioritura,ricordate di prendere della paglia o dei pezzetti di torba che proteggano la superficie esposta dalla terra. Coloratissimi, potete associarli per affinità cromatica o per contrasto. La posizione può essere sia al sole che anche in semi ombra, importante che non vi siano ristagni di acqua.


2.Narcisi
Altri fiori a bulbo primaverili, dalle tonalità dal bianco al giallo intenso, con la corolla centrale arancione, ne esiste anche una varietà che fa diversi fiori a grappolo. Nascono e fioriscono alla fine dell'inverno e similarmente ai giacinti, se non piantati in autunno, vanno già comprati con la pianta prossima alla fioritura. Stanno benne all'aperto, sempre con una difesa fatta di paglia o legnetti sulla terra per i giorni più freddi, ma è meglio che l'esposizione sia in pieno sole per migliore fioritura.

3.Tulipani
Simbolo dell'Olanda dove vengono ampiamente prodotti e coltivati, nascono anche loro alla fine del periodo freddo ed inizio primavera. Coloratissimi con migliaia di sfumature diverse, possono stare tranquillamente sui nostri balconi. Da comprare già con l'approssimarsi della comparsa del fiore (se non avete avuto modo di interrarli in autunno), hanno necessità di vasi un poco più profondi dei fiori precedenti. Per una fioritura ottimale stanno benissimo in pieno sole (ma non durante l'estate).


4.Campanula
Grazioso fiore dai colori che partono dal bianco sino alle sfumature del viola più intenso, la campanula è uno dei tipici fiori di primavera anticipata che ben si colloca in balcone, terrazzo o solo un davanzale. Potete farla arrampicare o cadere, non va posizionata alla luce diretta del sole, ma preferisce un luogo luminoso o in semi ombra. Da tenere sempre umida ma senza ristagni di acqua, è una pianta perenne.

5.Primule da vaso
Fiori considerati poco nobili, sono invece perfetti per colorare immediatamente il balcone in primavera, di primule ve ne sono tantissime anche con due colori diversi nello stesso fiore. Perfette in ambiente luminoso o in semi ombra ma non alla luce diretta del sole. Se in terreno ben drenato, continuano la fioritura sin quasi all'estate.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  fiori   primavera  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami