Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Difendere la casa dai ladri

Difendere la casa dai ladri

L’estate è ormai arrivata e mentre alcuni di noi sono già in vacanza, altri preparano le valigie per l’imminente partenza. Ma se da un lato siamo felici per le vacanze che ci aspettano, dall’altro lato abbiamo paura di lasciare incustodita la nostra casa per via dei temuti “topi d’appartamento”. Ecco alcuni consigli per rendere la nostra abitazione più sicura durante le ferie estive.

Difendere la casa dai ladri

L’estate è nel suo pieno svolgimento e la maggior parte delle persone, se già non sono in vacanza, partiranno tra breve per raggiungere le mete di villeggiatura.

Ma come recita un famoso detto “partire è un po’ morire”, infatti molti di noi non sono ben felici di lasciare la propria casa sola soletta, perché potrebbe essere preda dei cosiddetti “topi d’appartamento”.

Durante le vacanze estive, infatti, le nostre case, potrebbero ricevere la sgradevole visita dei ladri per così dire “estivi” ossia dei malintenzionati che approfittando dell’assenza dei proprietari s’intrufolano in casa rubando tutto quello che trovano.

Addirittura sono stati fatti degli studi sulla paura dei ladri durante le ferie estive, ad esempio un recente studio Eurispes ha rilevato che un italiano su quattro soffre di ansia da furto di appartamento e teme di ritrovare il proprio appartamento svaligiato durante la sua assenza.

Attenzione zona presa di mira dai ladri
Fortunatamente ci sono dei consigli pratici che possiamo seguire per evitare che la nostra casa venga svaligiata dai ladri durante la nostra assenza.

  • Porta blindataQuando si parte, si deve sempre chiudere la porta a chiave, sia che si tratti di una breve o una lunga assenza. Non si devono assolutamente poi lasciare le chiavi di casa, sotto lo zerbino, nel vaso della pianta accanto la porta e in nessun altro posto, portate le chiavi con voi, e starete più sicuri.

  • Se ne avete la possibilità installate, una porta blindata con la serratura antifurto, e se abitate al piano terra, rendete sicure anche le vostre finestre, utilizzando dei vetri antisfondamento oppure ricorrete alle classiche grate di ferro.

  • Sistema antifurto Se volete stare davvero tranquilli, fate installare un sistema antifurto elettronico, però attenzione che la ditta installatrice sia certificata Imq (Istituto Marchio di Qualità) a garanzia del rispetto delle normative (CEI 79/2 e CEI 79/3).

  • Se dovete mancare per un lungo periodo, installate dei timer automatici per fare accendere ad intervalli di tempo regolari le luci in casa, la tv, così sembrerà che la casa è abitata, non costano molto e sono molto utili.

  • Attenzione ai messaggi impliciti che fornite tramite la segreteria telefonica. Evitate di dare troppe informazioni, e lo stesso vale per i social network, come Facebook, che spopolano su internet e sono usati da tutti, non date notizie che riguardano la vostra partenza, il vostro ritorno, e altre informazioni riservate.

  • Se avete un vicino fidato fategli ritirare la posta dalla cassetta per evitare che si accumuli e così qualche Cassaforte da casamalintenzionato capisca che la casa è vuota e pronta ad essere derubata.

  • Avvisate i vostri vicini della vostra assenza da casa, facendo sempre attenzione che si tratti di persone fidate, così in caso di strani rumori potranno avvisare la polizia, e anche voi se gli avrete lasciato un recapito.

  • È sempre meglio comunque prima della vostra partenza depositare le grosse somme di denaro, i gioielli e tutti i preziosi in luoghi sicuri.

Famiglia in vacanza

Infine, ricordatevi di evitare di fare sapere al di fuori della vostra famiglia se in casa ci sono casseforti o oggetti di particolare valore.

Se osserverete questi piccoli accorgimenti, potrete andare tranquilli in vacanza!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami