Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Congelare frutta e verdura

Congelare frutta e verdura

Per avere frutta e verdura di stagione tutto l'anno, bisogna imparare a surgelarle, per risparmiare sulla spesa e mangiare sano.

Congelare frutta e verdura

Orso con frutta congelataIn ogni stagione sappiamo bene di poter trovare della bella frutta e verdura, che in realtà è possibile avere anche nel resto dell’anno grazie alla semplice applicazione del freddo: basta saper surgelare in modo corretto per mantenere le stesse proprietà organolettiche di una zucca, uno zucchino o della frutta profumata raccolta nel bosco vicino alla nostra casa di montagna.
Questo oltre ad un indubbio vantaggio economico, pensate a quanto è possibile risparmiare, dà la possibilità di non contribuire all’inquinamento globale, evitando di far volare in giro per il mondo uva che dal Cile arriva qui da noi, preferendo invece la nostra frutta e verdura locale.
Praticare la tecnica del congelamento a ciò che ci piace, e che vorremmo quindi assicurarci anche per i mesi successivi alla sua reale e naturale produzione, è un modo semplice e pratico per avere sempre frigo e freezer pieni e ben forniti di cibo di qualità, non conservato con conservanti, coloranti, sale in eccesso o glutammato di sodio ecc.

Ecco allora qualche semplice consiglio per procedere in questa semplice tecnica attuabile a livello casalingo:

  • Scegliete solo ed esclusivamente alimenti freschi, perfetti, e appena raccolti o acquistati
  • Lavare accuratamente e asciugare molto bene
  • Tagliare la frutta o la verdura in tocchetti, quadratini o listarelle di grandezza simile tra loro
  • Impiegare solo contenitori adatti per essere riposti nel congelatore, ma per ciò è sufficiente guardare il simbolo e l’etichetta al momento dell’acquisto
  • Quando riempite il contenitore, ricordatevi di lasciare sempre almeno un dito o due di spazio dalla superficie del contenuto alla chiusura.
  • I contenitori in commercio possono essere sia quelli appositi di plastica, oppure quelli più tradizionali in vetro
  • Applicate sempre un’etichetta con il contenuto e la data di confezionamento o la ipotetica data di scadenza

Frutta
Frutta surgelataMolti consigliano di congelarla con lo zucchero, il quale aiuterebbe a manterne meglio tutte le caratteristiche e avrebbe inoltre il vantaggio di essere facilmente eliminato solo risciaquando con della semplice acqua. Quindi dopo aver lavato bene la frutta unite lo zucchero, lasciate il riposare il tutto fino a quando vedrete uscire il succo, e poi ponete tutto in un sacchettino da freezer o in un contenitore.
Se invece la frutta volete trasformarla in sciroppo, allora dovrete procedere in questo modo: prendete 700 grammi di zucchero uniti ad un litro di acqua, scaldate sul fuoco e quando lo zucchero sarà sciolto, versatelo sulla frutta e poi lasciate raffreddare, a questo punto potete mettere nel congelatore. Il mio consiglio è quello di aggiungere solo qualche goccia di succo di limone, questo agirà come antiossidante ed eviterà di far annerire la frutta.

Verdura
Verdura surgelataPer la verdura il congelamento è semplicissimo: basta tagliarla normalmente a rondelle, a listarelle, o a cubetti, in modo da evitare la dispersione dei liquidi interni, così ricchi di sostanze nutritive importanti.
Anche le erbe aromatiche possono essere congelate, sarà sufficiente lavarle, asciugarle, e poi metterle nel freezer.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami