Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Compost casalingo: 15 cose domestiche da compostare

Compost casalingo: 15 cose domestiche da compostare

E' possibile realizzare un buon compost con rifiuti della cucina e oggetti della casa. Eccone 15 veramente impensabili!

Il compostaggio è uno di quegli argomenti molto interessanti che si possono trasformare da teorico a pratico in men che non si dica! È un argomento di attualità, poiché in effetti è all’insegna dell’ecologico, visto che rappresenta una delle tante alternative per riciclare ciò che diversamente si trasformerebbe irrimediabilmente in rifiuto.

Compost domestico
Cos’è il compost?
Il compost è il risultato della decomposizione di sostanze organiche di origine vegetale e animale che avviene naturalmente al termine del loro ciclo di vita. Facendo il compostaggio domestico si ottiene un ottimo terriccio molto fertile (il compost appunto) dagli scarti della nostra cucina. Il compost si può usare per le proprie piante e si aiuta l’ambiente a smaltire dei rifiuti che altrimenti andrebbero persi.
 
A cosa serve il compost?
Il compostaggio, ossia la tecnica di fermentazione che si usa per ottenere il compost, serve per riutilizzare al meglio materiale organico, con delle proprietà naturali sane e da non perdere; se fatto bene il compost può essere di ottima qualità. Un buon compost si può poi utilizzare per arricchire il nostro piccolo orto sul balcone, oppure per rendere ancora migliore il terreno per le nostre piante.

Cose strane per fare il compost
15 cose strane per fare il compost
Allora cosa utilizzare di tanto strano per compostare? Possiamo partire dalla nostra cucina.

  • Guanti di lattice: si tratta di un materiale assolutamente naturale, fondamentalmente biodegradabile, via libera ai guanti ma anche ai palloncini delle feste dei vostri bambini.
  • Tappi di sughero: anche se ormai è sempre più difficile trovare delle bottiglie di vino chiuse con veri tappi di sughero, ne esistono ancora da metter da parte e gettare poi nella nostra compostiera. Lo stesso vino, come anche la birra sono perfetti per questo scopo: aiutano con le loro caratteristiche a dare beneficio al compostaggio. 
  • Calzini e canottiere vecchie: rimanendo sempre su materiali naturali, non storcete il naso ma anche vecchi calzini, canottiere, magliette usate possono originare un buon compost, certo è che ci vorrà più tempo e pazienza per vederli compostati rispetto alle bucce di mele.
  • Alimenti per la colazione: Corn-flakes, vecchi biscotti o crackers mollicci possono essere usati per il compost, nulla va sprecato.
  • Peli di animali: se avete degli animali domestici, peli di Silvestro, o piume di Titti possono essere usate a tal fine.
  • Stuzzicadenti: non buttate nella pattumiera neanche gli stuzzicadenti, poco amati dal galateo, ma amati dal compostaggio!
  • Cotone idrofilo e dischetti: pezzi di cotone, dischetti di cotone vecchi; non vanno buttati se non nel compost.
  • Acqua dei legumi: usate i legumi in scatola? Non buttate il liquido, anche quello è utile per il vostro obiettivo “green”! Si tratta di acqua arricchita di sostanze energetiche, anche quella della frutta sciroppata andrà benissimo!
  • Fazzoletti di carta, carta da cucina: tutti perfetti!
  • Mazzi di fiori: se avete dei fiori ormai brutti, piante da potare; tutte cose naturali che saranno ben gradite e riciclate da madre natura; vi ricordate “nulla si crea nulla si distrugge?” Ipso facto!
  • Carta: no ai fogli di giornale contengono petrolio, ma sì ai fogli bianchi scarabocchiati di matita o pastello dai figli, quando vorrete toglierli dal frigo per sostituirli con dei nuovi, quelli vecchi saprete già dove metterli!

Di © Riproduzione Riservata
TAG  riciclare  
CONDIVIDI

2 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da peggymiao
     

    ottimo ma dove tenere il contenitore per il compost? sul balcone non puzza?

  2. Inviato da alemalla
     

    se ben chiuso ermeticamente no, certamente l'ideale sarebbe un terrazzo o balcone grande, oppure un giardino in cui dedicare un'area a questa cosa così utile, ciao!

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami