Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Come pulire il marmo con prodotti naturali

Come pulire il marmo con prodotti naturali

Pietra estremamente decorativa e d'effetto, va trattata correttamente per mantenerla bella e luminosa

Come pulire il marmo con prodotti naturali

Alcuni materiali molto belli nell'aspetto sono però delicati e vanno trattati appropriatamente, ad esempio è fondamentale sapere come pulire il marmo in modo corretto per mantenerlo perfetto.
Questa pietra naturale è praticamente eterna, deve però essere tenuta nel giusto stato, senza usare prodotti o agenti troppo aggressivi. Se involontariamente purtroppo viene macchiata, è ugualmente possibile rimuovere i segni e gli aloni come quelli causati da caffè, vino e unto che abitualmente lasciano le tracce più evidenti.
Sappiate che se pulite immediatamente, il rischio di residui è minimo.
Ecco i suggerimenti su come e con cosa pulire ed anche cosa evitare per non rovinare i nostri marmi.


Il marmo
Per capire come pulire il marmo, cerchiamo di capire da cosa è composto. È una pietra sedimentata completamente naturale, ovvero, grazie al deposito di diversi componenti: calcare, calcite e dolomia, a questo si inseriscono poi sabbia, argilla, selce e ferro che ne determinano il colore. Il marmo completamente bianco è puro, senza “minerali aggiunti”. Questa sua conformazione non lo rende né impermeabile né inattaccabile da agenti esterni perché, anche se lucidato, rimane un materiale minimamente poroso.

I prodotti da evitare
Un cenno a quali prodotti, anche se naturali, vanno assolutamente evitati: aceto di qualsiasi tipo, succo di limone, saponi con ph acido ed anche agenti abrasivi come il bicarbonato puro. Quindi, anche se sostanze che si usano abitualmente per pulire altre superfici, sul marmo sono assolutamente sconsigliate.


Come pulire il marmo di un ripiano
Se su di esso non vengono posati alimenti o altri agenti che possono sporcare, la pulizia è semplicissima, basta passare un panno morbido e rimuovere la polvere, oppure lo strofinaccio inumidito con acqua tiepida. Se vedete qualche macchia potete usare dell'acqua con del sapone delicato e passare insistendo dove serve. Asciugate subito dopo.

Come pulire il marmo di un pavimento
Prima è meglio eliminare la polvere con un panno in cotone o microfibra o uno di quelli “cattura polvere”. Ora in un secchio con dell'acqua tiepida sciogliete del sapone neutro (1 cucchiaio ogni litro) e passate il pavimento. Risciacquate con solo acqua tiepida. Vi servirà poi uno strofinaccio asciutto per asciugare immediatamente e rimuovere i residui di umidità.

Come lucidare il marmo
Se non avete la lucidatrice (che è dotata di spazzole apposite per il marmo), potete semplicemente utilizzare un panno di lana e passarlo energicamente sulla superficie da trattare.
Se invece preferite una azione più incisiva, preparate una soluzione di 1 litro di acqua e 1 cucchiaio di bicarbonato ed utilizzando un erogatore spray, spruzzate sul marmo e passate asciugando con un panno morbido.


Come pulire il marmo chiaro macchiato con unto e olio
Per le macchie di unto o di olio che non avete pulito immediatamente su marmi chiari, potete utilizzare un composto di bicarbonato e di fecola di patate (o amido di mais) in parti uguali. Applicate e lasciate agire per alcuni minuti, rimuovete con acqua tiepida. Potete anche usare qualche goccia di acqua ossigenata, lasciate agire per 45-50 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida.

Come pulire il marmo da macchie di cibo e bevande
Se rovesciate vino, bevande scure, succo di frutta e caffè, pulite immediatamente con carta assorbente e subito dopo usate un panno bagnato con del sapone neutro, risciacquate e asciugate.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami