Home » Casa / Cucina » Arredamento » Poltrone ecologiche Essent’ial

Poltrone ecologiche Essent’ial

La tutela dell’ambiente sensibilizza anche chi crea arredo, ecco alcune proposte che dimostrano come recuperare materiali considerati abitualmente di scarto.

Poltrone ecologiche Essent'ial
Siamo sempre più attenti alla salvaguardia del territorio e all’impatto che qualsiasi cosa facciamo ha sull’ambiente. Fortunatamente, direi. Ma questo non avviene solamente negli ambienti e per i prodotti che abitualmente sono inquinanti come le auto e i prodotti tecnologici (borse ecologiche per portatili), ma anche all’abbigliamento (scarpe vegan) e all’arredamento. Non solo possiamo quindi tutelare l’ambiente con comportamenti ecologici, ma anche arredando la nostra casa.

Uno dei marchi che ha deciso di dedicarsi al recupero di rifiuti per creare oggetti, complementi e arredamenti per la casa è Essent’ial che al Macef 2010 ha presentato le sue creazioni innovative. Ecco le eco-poltrone e gli eco-puffi che sono fatte di stracci, carta e pet riciclato (la plastica delle bottiglie, per intenderci).
Sicuramente la più ‘eco’ è la poltrona fatta in stracci che è sicuramente una vera novità, ma è due volte ecologica perché gli stracci arrivano direttamente dal produttore, ovvero, sono stracci utilizzati per la pulizia delle macchine da stampa di Essent’ial che al termine del loro utilizzo sono puliti e lavati e quindi riutilizzati per comporre questa poltrona adatta a diversi tipi di ambiente, rustico o moderno, in una taverna o in un soggiorno in legno o hi-tech.
Tutti questi stracci sono cuciti da un filo rosso creando l’effetto patchwork che è tanto tornato di moda.

Poltrona Essent’ial realizzata con stracci
Oppure ecco la poltrona fatta con i sacchi in carta cerata che sono utilizzati come contenitori di varie materie prime. Lavati, puliti, cuciti insieme a creare una comoda poltrona, avvolgente dove potersi rilassare, color carta da pacco.

Poltrona Essent’ial realizzata con sacchi di carta
Simile per il materiale, ma di colore diverso, l’altra poltrona che utilizza la carta da parati riciclata, di un colore marrone scuro adatta a rendere caldi gli ambienti.

Poltrona Essent’ial realizzata con carta da parati riciclata
Tutte queste poltrone sono completate da pouf quadrati nello stesso materiale dove poter appoggiare comodamente i piedi per un relax completo.

Ecologiche anche dentro!
Ecologiche, tutte queste creazioni lo sono anche dentro, perché l’imbottitura è composta di carta riciclata e da plastica derivata dal riciclo delle bottiglie. Questa sensibilità ecologica ha creato molto interesse da parte degli operatori del settore e anche da parte del pubblico per originalità e per praticità, pensate poi ai vostri figli o nipoti, quando saltano sul divano, in questo caso non avete molto di cui preoccuparvi. E per chi compra queste poltrone, il sapere di avere contribuito a non appesantire con scarti, con consumo energetico, con rifiuti di difficile smaltimento l’ambiente che lo circonda è fonte di soddisfazione.

Poltrone ecologiche Essent’ial
Altri prodotti ecologici Essent’ial
Essent’ial, sempre nel suo percorso di azienda innovativa, ha deciso di utilizzare l’esperienza nel campo dell’arredamento, per proporsi in altri settori iniziando anche a proporre altre tipologie di prodotti eco-compatibili. E’ in commercio la carta da parati fatta con materiale riciclato, i sacchetti come complemento d’arredo, le cornici ecologiche ed è da poco iniziata l’esperienza nel mondo della moda, con delle borse eco-sostenibili. Troviamo in vendita la bag fatta con gli stracci, sempre con l’inconfondibile filo rosso a creare decoro. Possiamo anche aspettarci una futura sfilata di moda e la trasformazione di questo marchio in una griffe di notorietà internazionale? Non lo sappiamo, però sapere che anche gli abiti che acquistiamo possono essere ecologici sarebbe una bella soddisfazione.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami