Home » Bellezza » Trucco » Tutorial make up primaverile

Tutorial make up primaverile

Questo è un tutorial fotografico per fare un make up primaverile dove sono protagonisti i colori! Vengono usati i toni del fuxia, viola, blu e verde acqua tutti adatti sia per chi ha gli occhi chiari che per chi ha gli occhi scuri.

Tutorial make up primaverile


Questo è il trucco che ho pensato per una serata primaverile! I colori sono sui toni del fuxia-viola-blu-verde acqua! Iniziamo con la descrizione.

Preparazione viso
Come prima operazione si deve pensare all'idratazione della pelle, in questo caso ho applicato una crema idratante (Hydrance optimale legere, per pelli miste, della Avene) e poi un correttore (boing, numero 2 della benefit) per eliminare le occhiaie e qualche rossore presente sul viso. Per applicare correttamente il correttore senza creare delle antiestetiche macchie di colore, l'ho prelevato con il polpastrello e l'ho picchiettato sulle zone da correggere.

Dopo il correttore ho messo un velo di cipria (mineral booster della elf) usando un pennello grande con le setole morbide (powder brush della elf) in modo da distribuire uniformemente il prodotto. Applicando la cipria in questa fase si fissa bene il correttore messo precedentemente in modo che duri più a lungo.
Come ultima cosa ho applicato il fondotinta minerale in polvere (di una marca che si trova solo su internet che si chiama funky fresh) con il pennello kabuki, un tipo di pennello molto folto con setole denso adatto all'appliczione di prodotti in polvere. Ho scelto il fodnotinta minerale al posto di quello liquido perché se la giornata è calda il fondo liquido tende a "scioglersi" quindi è motlo meglio usanre un prodotto in polvere che "assorbe" il sebo in eccesso ed impedisce l'effetto lucido soprattutto nel caso in cui si abbia la pelle mista/grassa.

Occhi
Come prima cosa è fondamentale stendere su tutta la palpebra una base: questo serve per far durare più a lungo l'ombretto e far risaltare il suo colore. Ho steso su tutta la palpebra un matitone color lilla (un jumbo eye pencil NYX colore lavander) sfumandolo bene con le dita in modo che si distribuisse uniformemente. Se la base non viene stesa bene, il prodtto tende ad accumularsi nelle pieghette dell'occhio creando delle antiestetiche striature.
Ho proseguito poi stendendo solo sulla palpebra mobile una matita viola (sephora), aggiungendone di più all'attaccatura delle ciglia per intensificare il colore.

Base occhi per trucco primaverile

Dopo aver preparato l'occhio con la base, applico su tutta la plpebra un pigmento minerale color lilla (lavander della funky fresh), ovvero un ombretto in polvere, usando un pennellino abbastanza grande e non troppo rigido.

Applicazione ombretto color lavanda
Poi con un pennello a penna (un pennellino tondo con setole folte e dense che trattiene l'ombretto senza farlo svolazzare troppo e permette un'applicazione più precisa) applico un ombretto fuxia e uno viola: quello fuxia lo applico nella piega dell'occhio (cioè tra palpebra mobile e non mobile) mentre quello viola lo applico nell'angolo esterno dell'occhio. A questo punto sfumo bene i due colori in modo che non si veda troppo lo stacco tra di loro portandoli un pò verso l'alto e un pò verso il basso.
I colori sono il primo e il secondo da sinistra (trio eyeshadow NYX: purple, deep purple, prune)

Make up primaverile
Per intensificare lo sguardo applico un pò di pigmento minerale blu (sapphire della funky fresh) nella parte finale dell'occhio usando un pennello da sfumatura e sfumo bene con il colore viola applicato precedentemente. Poi con un pennellino piccolo di precisione, applcio lo stesso pigmento blu all'attaccatura delle ciglia e sotto la rima inferiore dell'occhio, partendo dall'angolo esterno dell'occhio e arrivando circa a metà occhio.

Trucco primaverile
Come ultimo colore uso un ombretto verde acqua (turquoise della funky fresh): bagno il pennellino con un pò di acqua termale Avene in modo da rendere l'ombretto cremoso e con un colore più intenso tipo eyeliner, e applico l'ombretto nell'angolo interno dell'occhio e sulla rima inferiore delle ciglia sfumandolo bene con il blu che avevo messo precedentemente.
Oltre all'acqua termale esistono anche dei prodotti apposta per rendere cremosi gli ombretti, come ad esempio il fix+ della Mac, oppure va benissimo anche goccia di collirio per occhi.
Infine sfumo tutti i colori usati sulla palpebra usando un pennello da sfumatura (si vede nel passaggio 4) in modo da unhiformare i colri e attenuare il distacco che c'è tra di loro.
Per dare luminosità allo sguardo, applico un ombretto color panna non troppo brillantinato (kiko, num 54) sotto l'arcata sopraccigliare. A questo punto sistemo le sopracciglia usando una matita da sopracciglia simile al mio colore naturale (yves rocher, num. 4) per uniformare l'arcata e sistemare la forma e poi le fisso usando un mascara trasparente (sephora).


Applico il mascara nero (colossal maybelline) applicandolo sulle ciglia con movimento che vanno dalla base delle ciglia verso l'esterno per allungare l'occhio e rendere lo sguardo più intenso, e ne applico un pochino anche sulle ciglia inferiori, facendo attensione a non metterne troppo per non appesantire lo sguardo.

Guance e zigomi
Per le guance ho scelto un blush rosato preso da una palette di blush, la sun di Zoeva (sito tedesco che vende palette sia di ombretti che di blush, correttori, rossetti). Applico il blush con un pennello morbido partendo dalla zona delle gaunce vicina al naso e sfumandolo verso l'esterno fino alle tempie, in questo modo si allunga il viso (visto che il mio è abbastanza tondo e pieno).
Sopra gli zigomi ho applicato un illuminante in modo da avere un effetto di "sollevamento" e da scolpire il viso e farlo sembrare più sottile.

Labbra
Per le labbra ho scelto un rossetto rosa naturale (numero 65 di yves rocher linea luminelle) e sopra ho applicato un gloss color fragola (deligloss di yves rocher, num.83 rouge framboise).

Ecco il risultato:

Turotial trucco primaverile

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami