Home » Bellezza » Trucco » Sun stripping: l'effetto “baciata dal sole” - Parte 1 di 2

Sun stripping: l'effetto “baciata dal sole”

L'ultima tendenza in fatto di make up è quella che “scolpisce” il viso come farebbe il sole. Ecco come realizzare il sun stripping

Sun stripping: l'effetto “baciata dal sole”

Questa primavera, porta una novità assoluta in fatto di make-up, che potrebbe togliere il podio ai ben più complicati contouring e strobing, il sun stripping è uno dei trend topics di stagione più ricercati sul web. Oltre 13 milioni di risultati un una manciata di secondi, googlando questo nome, una montagna di immagini sui social inserendo l'hastag #SunStripping.

Di cosa i tratta? “Semplicemente” (ma non poi tanto...) di un nuovo modo di applicare il bronzer, che fa apparire come appena tornate da una passeggiata all'aria aperta. L'effetto “giusto” è infatti quello che ricrea sul volto una giornata al sole, con la classica "mascherina" zigomo-naso-zigomo.

Come procedere?
Realizzare sul viso un sun stripping è più semplice a farsi che a dirsi: dopo aver definito la base con un fondotinta leggero e luminoso – perfetta anche una BB Cream di ultima generazione - e nascosto le eventuali imperfezioni e discromie, basterà applicare il bronzer (vietati gli shimmer, concessi i perlati, meglio in assoluto gli opachi) orizzontalmente, da guancia a guancia (quella che gli esperti di trucco chiamano “apple”, mela), passandolo anche sul naso dove, in un secondo momento, si potrà insistere un po' di più. In questo modo si ottiene una “linea” al centro del viso che andrà però ben sfumata con un pennellone di media grandezza, dalle setole morbide, ed eseguendo movimenti circolari. Il colore avrà così un effetto impreciso ma molto naturale.

Di © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami