Home » Bellezza » Trucco » Hai le labbra sottili? Ecco come valorizzarle con il trucco giusto!

Hai le labbra sottili? Ecco come valorizzarle con il trucco giusto!

Se le tue labbra sono sottili ecco alcune dritte make up per valorizzarle e dar loro più volume

Hai le labbra sottili? Ecco come valorizzarle con il trucco giusto!

Labbra carnose come quelle delle dive di Hollywood... che sogno! Eppure, anche se le vostre perderebbero in partenza qualsiasi confronto, non è così! Seppur "fine" al pari di una sottiletta e poco voluminose, infatti, anche le labbra sottili possono essere messe in primo piano e risaltate con i... trucchi giusti. Niente bisturi, dunque, né filler o trattamenti che seppur non invasivi sono da ripetere nel tempo. Bastano rossetti e matite ad hoc, da applicare con qualche piccolo stratagemma. Scopriamolo insieme.

Quali colori scegliere

C'è un colore must have per far sì che le labbra sottili "aumentino" di volume? Di certo, per "ingrandire" le labbra, le colorazioni del rosa, scelte sapientemente in gradazione con la pelle, risultano molto spesso naturali e vincenti.
Il tutto sapendo che più il rosa è freddo, più regalerà alle labbra sottili un aspetto pumpling; diversamente, se più  caldo, maggiore sarà la loro definizione naturale. Vietate le nuance scure che enfatizzano il problema "appiattendo" ulteriormente l'aspetto delle labbra.

 

Rosso: sì o no?
Il rossetto rosso cattura da sempre la curiosità delle donne (e l'attenzione degli uomini). Ma non è solo per chi ha la bocca voluminosa. Chi ha le labbra sottili dovrà rinunciare a questa nuance da protagonista? Niente affatto. Unica condizione è imparare a ridisegnare il contorno-labbra, guadagnando qualche prezioso millimentro. In tal caso, oltre al rossetto del rosso desiderato, sarà indispensabile avere nel beautycase una matita long lasting della medesima nuance e dalla texture non troppo morbida per evitare pericolose sbavature. Mano ferma e sguardo allo specchio, con un tratto deciso bisogna solo seguire il contorno della bocca spostandosi all'esterno di un pochino ovviamente senza esagerare. Poi, prelevare col pennellino un po' di rossetto, riempire lo spazio e infine applicare il rossetto sulle labbra per riempirle tutte e... fatto!

Questione di... chiaroscuri

Gli esperti di immagine utilizzano il chiaroscuro per dar volume alle labbra sottili. Come si fa? Ad esempio, illuminando l'arco di Cupido ovvero la parte alta del labbro superiore, subito sotto il naso. Così facendo apparirà più sporgente e, di conseguenza, sembrerà più voluminoso. Per ottenere questo effetto, basta scegliere una matita color avorio, un illuminante o un ombretto in polvere satin sempre di una sfumatura nude.


Satinati, mat o glitter?
Ultimo, ma non meno importante, parametro da valutare per chi desidera valorizzare le proprie labbra è la texture del rossetto. Chi ha le labbra sottili dovrà riempire la propria trousse con prodotti che riflettono la luce, come gloss, lucidalabbra, lipstick vinilici, satin, metallizzati e cremosi. Da applicare sul centro delle labbra sottili per donar loro un aspetto più tridimensionale.

Idratare, idratare, idratare
Per mantenere l'aspetto delle labbra sottili sano cercando di volumizzarle, è bene idratarle molto spesso. Evitando o, meglio, ritardando, il naturale scorrere del tempo e dunque la comparse di rughette e secchezza, un cosmetico must have è sicuramente il burro di cacao, da applicare soprattutto la sera, prima di andare a dormire. Per chi ama i rimedi fai da te, perfetto anche un passaggio di olio extravergine di oliva: idratante, nutriente e ricco di elementi anti-età, questo prezioso condimento non è solo indispensabile in cucina!

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami