Home » Bellezza » Trucco » Fondotinta minerale High Coverage Neve Cosmetics

Fondotinta minerale High Coverage Neve Cosmetics

Il fondotinta minerale High Coverage di neve Cosmetics è una polvere leggera uniformante molto coprente, ideale anche per essere usato come correttore per nascondere discromie, difetti e arrossamenti

Fondotinta minerale High Coverage Neve Cosmetics

Per questa stagione Neve Cosmetics propone la nuovissima gamma di fondotinta minerali ad alta coprenza, una vera rivoluzione dato che generalmente i fondotinta minerali hanno come “difetto” quello di essere troppo poco coprenti.

Neve Cosmetics quindi migliora la precedente formulazione dei suoi fondotinta minerali aumentando la quantità di pigmenti col risultato di una coprenza ottimale e di un incarnato omogeneo, con discromie, difetti e imperfezioni coperti completamente.

Noi tutte conosciamo i vantaggi dei fondotinta minerali, non occludono i pori come invece fanno la maggior parte dei fondotinta, hanno un effetto opacizzante quindi eliminano l'effetto lucido che di forma soprattutto a chi ha la pelle mista o grassa e quindi si rivelano ottimi prodotti anche per chi ha questa tipologia di pelle, e poi non contengono componenti dannosi per la nostra pelle, un altro aspetto da non trascurare.


INCI

I fondotinta ad alta coprenza di Neve Cosmetics hanno una composizione completamente naturale, ecco di seguito l'inci:
Titanium Dioxide (C.I. 77891), Mica (C.I. 77019), Zinc Oxide (C.I. 77947), Iron Oxides (C.I. 77492 – C.I. 77491 – C.I. 77499).

La formulazione è priva di siliconi, conservanti, glicerine, petrolati e non contiene profumo, tutto per ridurre al minimo i rischi di eventuali allergie, non è comedogena e soprattutto è cruelty free.


Come applicare il fondotinta minerale
Ci sono tre diversi tipi di applicazione del fondo minerale:

> Metodo classico
Versare una piccola quantità di fondotinta minerale nel coperchio della confezione e prelevarla con un pennello effettuando un movimento circolare finché tutto il prodotto non viene assorbito dalle setole. Scuotere leggermente il pennello in modo che venga eliminato il prodotto in eccesso e applicare il fondotinta sul viso con movimenti circolari, insistendo sulle zone che hanno bisogno di una coprenza maggiore.

Se volete una coprenza maggiore è indispensabile l'uso di un pennello con setole compatte (come un kabuki o un flatkabuki), se invece preferite un risultato più leggero va bene anche un pennello con setole più rade.

> Metodo liquido
Se vuoi ottenere un effetto molto coprente, paragonabile a quello dei fondotinta liquidi vaporizza dell'acqua o la Nebbia Fissante di Neve Cosmetics sul pennello prima di applicare il fondotinta sul viso col metodo classico.

> Metodo cremoso
Miscelare sul palmo della mano la consueta quantità di crema idratante con una parte di fondo minerale, mescolare bene e applicare sul viso massaggiando. La coprenza è molto modulabile e dipende dalla quantitò di polvere del fondotinta: con poca polvere si ottiene un effetto leggero e molto naturale, con più polvere si ottiene una coprenza maggiore.

Data la particolare coprenza del nuovo fondotinta di Neve Cosmetics è possibile usare il prodotto anche come correttore o cipria.

> Fondocipria
Per un effetto perfezionante prelevare la cipria minerale con un pennello kabuki (pennello a setole compatte) e poi preleva successivamente il fondotinta minerale con lo stesso pennello e procedi con l'applicazione classica. Il finish è uniformante grazie al fondo minerale e vellutato grazie alla cipria.

> Correttore
Per coprire i piccoli difetti come brufoletti, discromie e arrossamenti basta applicare il fondotinta minerale con un pennello a setole sintetiche e sfumare verso l'esterno.


Cosa cambia rispetto alla vecchia formulazione?

  • I pigmenti: la composizione è composta da una quantità maggiore di pigmenti che assicura un'ottima coprenza e un incarnato omogeneo;
  • La durata: la formulazione così arricchita di pigmenti consente di usare una piccola quantità di prodotto per ottenere un risultato ottimale;
  • Packaging: le jar hanno un nuovo stile con il coperchio dal finish vellutato e il logo multicolore;

Swatch e review

I colori ricevuti sono i seguenti:

LIGHT NEUTRAL
Tonalità chiara adatta per le pelli che hanno un colore di sottotono avorio. E' un colore abbastanza naturale che sta bene quasi a tutte, soprattutto nei mesi invernali.

MEDIUM NEUTRAL
Tonalità media con sottotono neutro, adatta quindi a carnagioni né pallide, né scure. Questo fondotinta si presta bene per le castane che si abbronzano facilmente ma che di base non hanno un colore di pelle troppo mediterraneo.

LIGHT WARM
Tonalità chiara con sottotono caldo, adatto per pelli chiare ma non fredde. Rispetto alla tonalità Light Neutral si presta di più per le pelli chiare mediterranee.
Questo colore risulta ideale a chi usando i fondotinta chiari ottiene sempre un colore troppo rosato.

MEDIUM WARM
Tonalità media con sottotono caldo e mediterraneo. Ideale per carnagioni di tonalità media (quindi né pallida, né scura) anche dorata e che si abbronzano facilmente. Ideale per le mediterranee che hanno anche un sottotono lievemente olivastro.



Questa seconda foto è stata scattata con luce diretta del sole.

Potete chiarirvi le idee riguardo la migliore scelta di tonalità di fondotinta minerale ad alta coprenza consultando la scheda su come scegliere il colore del fondotinta sul sito di Neve Cosmetics.

Provato per voi
Il colore che meglio si adatta in questo momento al mio incarnato è il neutral warm perché ho ancora un po' di abbronzatura, più avanti dovrò sicuramente passare ad una tonalità più chiara.
Tralasciando le tonalità che sono prettamente personali e che possono comunque essere personalizzate mescolando colori diversi (questa è un ottima strategia soprattutto per avere sempre il colore giusto per ogni momento dell'anno) posso dire che i nuovi fondotinta di Neve Cosmetics sono molto più coprenti rispetto alla vecchia versione.
La polvere minerale è sempre piacevole e facile da applicare e sfumare e si ottiene un bellissimo effetto naturale che elimina l'effetto lucido che a volte ho invece riscontrato con altri prodotti fluidi.

L'unico neo che ho trovato è che la polvere non esce facilmente dai fori dello swifter, però non so se dipende alla maggiore “compattezza” del prodotto o dal fatto che la jar è particolarmente piena e quindi il fondotinta può far fatica ad uscire solo all'inizio.

Personalmente applico il fondo minerale con il pennello kabuki, però sono curiosa di sperimentare l'applicazione della miscela crema/fondo: voi come applicate il fondotinta minerale?

© Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami