Home » Bellezza » Trucco » Come truccare e correggere i più comuni difetti della pelle

Come truccare e correggere i più comuni difetti della pelle

Tutte noi abbiamo piccoli segreti estetici da voler tenere nascosti e spesso è difficile farli restare tali se non si conoscono un paio di trucchetti, ma quali sono questi piccoli trucchi necessari al camouflage? Eccone qualcuno!

Come truccare e correggere i più comuni difetti della pelle

Difetti della pelle (correttori camouflage)


È importante sapere che la maggior parte dei problemi di pelle sono dovuti alla stanchezza e allo stress, altri invece a particolari fragilità della nostra pelle, come la couperose o le discromie.

In questo articolo impareremo ad usare i nostri trucchi per nascondere couperose, ustioni, vitiligine, herpes labiale, macchie brune e occhiaie.




L’Herpes labiale si manifesta con vescicole sulle labbra, ed é dovuto a un'intensa esposizione al sole, a disturbi alimentari, al periodo mestruale o allo stress. In farmacia esistono diversi prodotti specifici per la cura dell'herpes, un rimedio naturale e facile potrebbe essere quello di mettere un po’ di miele sulla parte interessata poiché i principi attivi di questo alimento hanno un effetto cicatrizzante. Se non si può fare a meno di truccarsi è importante utilizzare prodotti ipoallergenici dai toni naturali ed evitare la cipria perché potrebbe irritare la ferita, peggiorando la situazione.

Difetti della pelle (occhiaie)


Le occhiaie invece, che si presentano come aloni scuri tendenti al viola sotto la zona occhi, per nasconderle è necessario schiarire la zona con un correttore specifico, da applicare con un pennellino in minima quantità, partendo dall'angolo interno dell'occhio verso l'esterno.

Se le occhiaie sono di color bruno-marrone è meglio usare un correttore beige chiaro, se tendono al blu è meglio puntare su una tonalità beige-aranciato e se violacee, allora è necessario una tonalità più chiara, beige-giallo. Procedere poi con l’applicazione del solito fondotinta.

L’età, e sicuramente l’eccessiva esposizione al sole senza protezione, purtroppo molto di moda perché si pensa che ci si abbronzi di più ma non è vero… fa sì che sulla nostra pelle si formino su viso, mani e décolleté piccole macchie scure. Per correggerle si può stendere sulla macchia del correttore, meglio se sulle tonalità del giallo, sfumandone il contorno e applicando del fondotinta che contenga un’alta percentuale di pigmenti. Ricordarsi sempre che è importantissimo utilizzare creme protettive per prevenire questo problema!

Difetti della pelle (couperose)

La vitiligine si manifesta con chiazze color avorio, queste sono dovute alla mancanza di melanina in certe zone della pelle, per camuffare questo “problema” si può utilizzare uno correttore rosa sulle macchie, stendere il fondotinta su tutto il viso picchiettando in modo più accurato la zona colpita da vitiligine, ed infine applicare della cipria su tutto il viso. è importante da ricordare che l’esposizione al sole peggiora lo stato della vitiligine.

Per nascondere le couperose è necessario stendere un correttore di colore verde o giallo-arancio, applicare della cipria, poi applicare il fondotinta dello stesso colore della carnagione e proseguire con terra e far a piacere.

Le cicatrici da ustione se si trovano in zone mobili, come collo e palpebre, sono piuttosto difficili da correggere ma si può comunque fare molto per ridurne il volume o quantomeno uniformare il più possibile il colore, ad esempio se la cicatrice è ispessita si può utilizzare del correttore chiaro per schiarirla, se è a macchie rossastre è possibile applicare un correttore beige-arancio e un velo di cipria.

Di Antonella Napoli © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami