Home » Bellezza » Profumi » Flora Garden Fragrance Collection by Gucci

Flora Garden Fragrance Collection by Gucci

Cinque nuove fragranze a base floreale che allargano il 'giardino' iniziato con Flora e in cui Gucci rappresenta i diversi modi di essere femminili.

Flora Garden Fragrance Collection by Gucci

Per Gucci, il nome Flora è una pietra miliare nella storia del marchio di fashion. Creato come motivo floreale in onore di sua altezza reale la Principessa Grace di Monaco, prima ancora Grace Kelly, diva amata da Rodolfo Gucci, che chiedendo aiuto all'illustratore Vittorio Accornero, creò un motivo floreale multicolore in suo onore. Questo motivo si è sviluppato nel corso degli anni, oltre che per la stoffa e i famosi foulard, anche per le fragranze.
Abbiamo già visto il lancio della fragranza Flora, primo grande lancio nel mondo della profumeria fatto da Frida Giannini come art director della maison nel 2009, quest'anno invece viene ampliata la gamma con una linea sempre legata ai fiori la Flora Garden Collection, composta da 5 fragranze nuove: Gorgeous Gardenia, Gracious Tuberose, Glamorous Magnolia, Generous Violet e Glorious Mandarin e ad ogni fiore è associato un colore e un modo diverso di essere femminile.
Queste ultime due però sono vendute in esclusiva solo nelle boutique Gucci, ma vediamole tutte in dettaglio.


Gorgeous Gardenia è legato ad un fiore molto elegante e profumato. La si usa anche nelle cerimonie e all'occhiello degli abiti maschili. In questo caso, come essenza predominante è anticipato come note di testa dalle bacche rosse e dalla pera per poi lasciare spazio alla gardenia e al frangipane che trascinano poi il patchouli e lo zucchero di canna a chiudere. Una fragranza estremamente femminile e intensa contraddistinta dal colore rosa.

Gracious Tuberosa è legato all'eleganza come il fiore a cui è intitolato. Ma non è solo quella, l'apertura è fatta dalle foglie di violetta e di pesca che finisce nella tuberosa associata ai fiori d'arancio e la rosa. Per chiudere si torna all'agrumato cedro bianco e all'elianteo. Una fragranza che rappresenta l'inno alla vita dal colore verde chiaro.

Glamorous Magnolia ispirato sempre a un fiore importante che è associato alla peonia ma con una impronta più dolce-amaro con un introduzione di fresia e di scorza di limone che si sposano poi ai due fiori centrali per chiudersi con il muschio, il legno di sandalo e il cioccolato caldo. Questo mix di contrasti è la rappresentazione della femminilità dalle facce diverse, dagli opposti che si rivela nel colore azzurro acqua.

Generous Violet, tutto costruito su uno dei fiori spontanei più profumati e colorati. L'apertura è fatta sulle note delle foglie di viola che poi si uniscono al fiore che è associato all'iris, altro fiore dal colore indaco. La nota di chiusura è il cuoio, il mistero della femminilità rappresentata dal colore misterioso per eccellenza.

Glorious Mandarin basato su un frutto fresco e frizzante che viene associato ai fiori come la peonia, aprendosi poi su un mix di pinacolada e di gelsomino. La parte più secca è la chiusura con il muschio, l'ambra e le note legnose. Questa è la fragranza più giovanile, la giovinezza femminile che anche le donne più agée possono avere che è visualizzata con un arancione chiarissimo.

Tutte queste fragranze le trovate disponibili in confezione dal 100ml, solo le prime tre hanno anche la versione da 50ml, vendute in tutti i canali principali. Come per Flora, il flacone in vetro trasparente dalla linea base, a forma esagonale a facce con gli spigoli arrotondati e un semplice fiocco a decoro.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  profumo   gucci  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami