Home » Bellezza » Profumi » Chanel N° 5, il profumo senza tempo

Chanel N° 5, il profumo senza tempo

Chanel n°5 è uno storico profumo che ha rivoluzionato l'uso delle essenze. E' stato creato nel 1921 da Coco Chanel e da allora ha conquistato tantissime donne tra cui la bellissima Marilyn Monroe

Chanel N° 5, il profumo senza tempo

“…Quando vado a letto indosso solo due gocce di Chanel”, questo è quanto dichiarò la più grande e indiscussa testimonial della fragranza Chanel n. 5: la stupenda Marilyn Monroe.

Altra bionda testimonial dei tempi più recenti è stata nel 2004 l’attrice Nicole Kidman, la quale appariva in uno spot televisivo vestita con abito nero scollato sulla schiena, sulla quale pendeva luccicante un medaglione con il logo dell'essenza.

Nel 1921 Coco Chanel realizzò questo celebre profumo con la collaborazione del chimico Beaux, che miscelò per la prima volta essenze naturali e sintetiche, pare ne siano state utilizzate 80, tra cui anche l’essenza artificiale di gelsomino; questo mix innovativo conferì maggior leggerezza alle materie prime naturali ed era proprio questa la caratteristica che dava al N°5 un connubio di modernità, classicismo e semplicità al prodotto.
Chanel, che disse di non voler nessun olezzo di mughetto e rose, scelse tutte le altre essenze ed il risultato fu un profumo nuovo, che non assomigliava a nessun altro profumo in commercio fino a quel momento.
Anche il nome fu scelto dalla stilista: si pensa che abbia scelto il N°5 per questo profumo dopo avere annusato la quinta boccetta d'essenza di prova che il chimico Beaux aveva preparato.
La confezione non era altro che una classica bottiglia da farmacia trasparente con un’etichetta bianca con la scritta nera.

Questo profumo fu il pioniere della produzione industriale di profumeria.


Compralo su Amazon >>

Nel 1924 la stilista stipulò un contratto con i proprietari di Les Parfumeries Bourjois, famosa casa francese cosmetica di quel tempo, per creare una nuova società: Les Parfums Chanel. La stilista, non avendo abbastanza nozioni economiche e finanziarie, stipulò un accordo in cui si specificava che Chanel non si sarebbe dovuta occupare del profumo: in cambio ricevette il 10% della Parfums Chanel.


Da Andy Warhol a Marilyn Monroe, dall’Ylang-ylang delle Comore al Gelsomino di Grasse, il N°5 rimane il più grande concentrato di fama mondiale, ancora oggi Chanel N°5 è tra i profumi più venduti al mondo, veste le donne con una goccia di eleganza e raffinatezza.

Di Antonella Napoli © Riproduzione Riservata
TAG  chanel  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami